Associazione Iscritti a parlare

    

n. 22611   visite al   22.07.19
Chi sono i nuovi entranti
nel mondo del lavoro?

21/7/19 - Infodata - ilsole24ore.com
Rossi: non ci si può sempre
nascondere dietro al Sud

22/07/19 - B. De Giovanni - huffingtonpost.it

[Politica interna]  -  Dilemma
di Carlo Corridoni----- 21-07-2019
 
Non bisogna farsi illusioni: nuove elezioni politiche a breve potrebbero consegnare il governo alla destra più esplicita dell'epoca repubblicana.
Le strutture democratiche del Paese, visto anche il contesto in cui agiamo, reggerebbero - forse - anche a questa rischiosa eventualità, ma c'è da chiedersi perché e come affrontare il prevedibile pericolo, per il bene di chi e, soprattutto, per quale prospettiva martirologica della sinistra.
Ma non credo che, così formulato, questo sia un problema d ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Né aderire né .. ricompattare, compagni!
di Alberto Galanti----- 20-07-2019
 
Presentare una mozione di sfiducia contro il ministro dell’Interno che si rifiuta di chiarire in aula le sue responsabilità nel cosiddetto “RussiaGate” non è solo opportuno, ma doveroso per una forza politica, come il PD, chiamata a svolgere con i fatti la sua opposizione a questo governo.
Non mi meraviglia la contrarietà di Zingaretti e di quanti lo hanno sostenuto: il loro piano B non prevede scelte così ardimentose. Ma non mi meraviglia neanche la contrarietà di Calenda: lo ritengo un e ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Riempiamo di contenuti gli aggettivi qualificativi del nulla
di Alberto Galanti----- 14-07-2019
 
Stamattina ho pubblicato nel sito i link alle registrazioni video integrali dell’Assemblea nazionale PD a Roma e dell’Assemblea dei Comitati Ritorno al Futuro a Milano che si sono tenute sabato 13 luglio 2019.
Non so quanti hanno avuto il tempo (e la pazienza) di guardarli e ascoltarli per intero. Non voglio fare facili confronti sui contenuti. Voglio limitarmi a segnalare solo due interventi a sostegno dei rispettivi ordini del giorno proposti all’Assemblea nazionale del PD.
Il primo, p ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Il bel Paese si spopola
di Carlo Corridoni----- 09-07-2019
 
Roma smaltisce annualmente milioni di presenze turistiche, e così Venezia, Firenze e altri posti memorabili. L'Italia è sempre più attraente: nelle riviere e nelle isole, dovunque sia praticabile il mordi e fuggi sacro o profano, arrivano da tutto il mondo. Poi, però, tutti se ne vanno e risalgono presto quelle strade che avevano prima entusiasticamente disceso.
In Italia non vengono ben accolti solo quelli che resterebbero, per lavorare - beninteso - per mettere su famiglia e vivere una vita ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Siamo 55 milioni, e finalmente ce ne siamo accorti
di Mara Gasbarrone----- 04-07-2019
 
Qualche mese fa, in quasi solitudine, avevamo scritto che eravamo 55 milioni, e non 60, come ripeteva il ministro dell’interno, e non solo lui. Ieri lo ha scritto anche l’Istat, non certo per la prima volta, ma finalmente “apertis verbis”, con la dovuta chiarezza.

“La perdita di cittadini italiani (residenti in Italia) in quattro anni è pari alla scomparsa di una città grande come Palermo (-677 mila). Si consideri, inoltre, che negli ultimi quattro anni i nuovi cittadini per acquisizione del ... (leggi tutto)

[Risorse da valorizzare]  -  Il nostro primo crowdfunding
di Lucia Fattori----- 02-07-2019
 
La nostra socia co-fondatrice Maria Luisa Leoni ha messo la sua lunga esperienza di crowdfunding, maturata in particolare con la Croce Rossa Italiana, al servizio di 'Iscritti a parlare'. La cena del 1° luglio 2019, a cui hanno aderito 31 persone, è stata per la nostra associazione non soltanto la prima esperienza di riunione conviviale ma anche di finanziamento collettivo.
Il ricavato, 130 € già versati nel nostro conto bancario come attesta la ricevuta allegata, è stato tale da consentire la ... (leggi tutto)
Versamento_Sottoscrizione_Cena_1_luglio_2019.pdf 

[Giustizia]  -  'A legge ca ffà chiagnere
di Carlo Corridoni----- 02-07-2019
 
Pare che Filumena Marturano conoscesse solo due tipi di legge: chella che ffà chiagnere e chella che ffà rirere.
Io direi che ci sarebbe da piangere qualora la giustizia facesse ridere.
Qualche giorno fa un alto rappresentante dell'ordine dei medici avvertiva dal TG3 che l'accumularsi di rifiuti putrescenti per strada, col gran caldo di questi giorni, potrebbe favorire a Roma la crescita di batteri patogeni e quindi innescare un'emergenza sanitaria.
Pare che un altro alto rappresentante, sta ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  La Terra oggi è più verde di 20 anni fa, grazie a Cina e India
di Alberto Galanti----- 01-07-2019
 
Checché se ne dica la rassegna stampa di questo sito può essere una risorsa utile.
Stamattina ci ho trovato un articolo in lingua inglese, che non avevo inserito io e che considero il meglio dell'offerta quotidiana (e non solo).
Avendo letto il libro di Umberto Eco 'Dire quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione' Bompiani 2003, ho deciso di esasperare quel quasi. Mi sono, come si dice, 'allargato'. Tuttavia la libera traduzione che ne offro non mi sembra che stravolga l'originale scritto ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  Nessuno nasce imparato.
di Carlo Corridoni----- 24-06-2019
 
Cari iscritti a parlare, se questa sera non avete assistito al seminario del Prof. Antonello Pasini, avete perso un'occasione. Se nonostante il caldo foste venuti, avreste ricevuto una sintesi dello stato pericolante in cui si trova il pianeta in fatto di clima, delle inerenti prospettive economiche-sociali e della complessità delle relative azioni politiche.
Avreste pure avuto la dimostrazione di quanto i metodi di studio si siano affinati, a cinquant'anni dal best seller I limiti dello svilu ... (leggi tutto)

[Consider. telegrafica]  -  meglio astenersi dalla TV
di Carlo Corridoni----- 19-06-2019
 
La televisione è importante. C'è poco da schernirsi dietro agli atteggiamenti elitari e snobistici che la rifiutano: la TV è il più importante presidio di tutte le declinazioni culturali, nazional popolari, populiste, politiche, politicanti eccetera.
Ieri, però, vedo in terza rete RAI Bianca Berlinguer fu Enrico quasi parteggiare per il direttore della Pravda italica che chiede conto a Carlo Calenda del disastro a sinistra. Giro sulla Sette e vedo il direttore del foglio di famiglia dei Berlus ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  CONSIDERAZIONI SULL'AMBIENTE
di Maria Tebano----- 19-06-2019
 
Sono la classica ambientalista di sinistra che fa la raccolta differenziata e sta attenta a chiudere l'acqua quando si insapona i capelli,per fortuna questo non placa la mia coscienza. Sono cresciuta e ho lavorato a Taranto ,una delle città più inquinate d'Italia , tanto è che nel 2012 l'Ilva è stata messa sotto sequestro e nel 2015 in amministrazione straordinaria. Cosa ha fatto lo Stato per l'ambiente dal 2012 al 2018 quando l'azienda è stata acquistata da un privato? ben poco visto che l'inqu ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  Esame di Stato conclusivo dell'Istruzione secondaria superiore
di Carlo Corridoni----- 17-06-2019
 
Oggi, per moltissimi nostri giovani, giunge il gran giorno: il termine del percorso scolastico che ne conclude l'obbligo. L'obbligo si può assolvere anche in modi diversi ma questo tipo, svolgendosi tutto all'interno della scuola, più scolastico di così non si può.
Un tempo era indicato come esame di maturità, o Maturità senz'altro, ma sia per sancirne il significato di cittadinanza, sia per tener conto che oggi la maturità dell'individuo tende ad essere conseguita sempre più tardi, dal tempo ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Ma Savona è un economista? La destra non è radicata nella realtà, questo è il problema
di Rosy Ciardullo----- 17-06-2019
 
E' impossibile sentire, in ambito economico, più sciocchezze di quelle dette da Paolo Savona. E' oltre il comune sentire e il buon senso, e sicuramente per dire queste cose non c'era bisogno che si laureasse. Anzi non so come ha fatto a laurearsi. Nei libri di economia, la prima cosa che si impara è che quando si propongono dei provvedimenti si deve prima trovare una fonte certa di finanziamento. Savona non mi sembra preoccupato di questo. Anzi parla del debito italiano come se non fosse il no ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  Sulla tolda del Titanic?
di Mara Gasbarrone----- 16-06-2019
 
Di clima non so quasi niente, come la maggior parte di noi. Salvo sapere che stiamo allegramente precipitando verso la sesta estinzione di massa, non del tutto inconsapevoli, ma certamente disorientati e impotenti. Unica consolazione, la nostra generazione non ci sarà più, saranno figli e nipoti a doversela vedere. Un concentrato di sentimenti negativi: sfiducia, passività, irresponsabilità. Se non si può fare niente, meglio ballare sulla tolda del Titanic, dopotutto è una scelta che ha una sua ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Proposte emerse dalla discussione sul sito
di Raffaella Grasso----- 14-06-2019
 
Allego un prospetto in cui vengono riepilogate alcune proposte dei soci, emerse dal confronto di lunedì scorso, relativamente alla possibile implementazione del nostro sito.
Tale schema non ha la pretesa di essere esaustivo e completo, né di corrispondere a personali aspettative.
Rappresenta solo un contributo per la discussione di lunedì prossimo, alla quale non potrò partecipare.

Un caro saluto, Raffaella ... (visualizza tutto)
Sitoassociazione.doc 

[Ambiente]  -  Metti che in Brasile una farfalla batta le ali.
di Carlo Corridoni----- 12-06-2019
 
Ormai ci aspettiamo che, anche a seguito di quell'impercettibile battito d'ali, un tifone possa partire dal Mar del Giappone a scatenare l'iradiddio dall'altra parte del globo terraqueo. Alla faccia dei terrapiattisti!
Da anni associamo l'infinita catena causale fra quel battito d'ali e il tifone alla complessità dei fenomeni naturali, che quasi mai sono del tutto noti e prevedibili, sicché qualche anello di quella catena potrebbe pure essere casuale.
Quell'immagine poetica sembra inoltre fat ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  per Greta Thunberg
di Carlo Corridoni----- 10-06-2019
 
Ho letto, prima distrattamente ma poi con crescente attenzione, che Greta Thunberg smetterebbe di andare a scuola.
La protesta della giovane (ha sedici anni) è cominciata proprio con l'astensione settimanale dalle lezioni per sostenere con la sua silente presenza le politiche volte alla salvaguardia dell'ambiente dai mutamenti del clima.
Su di lei si è formato un personaggio, intorno a lei è cresciuta una partecipazione giovanile insperata, che ha sensibilizzato gli studenti di tutto il mondo, ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Del nostro sito
di Carlo Corridoni----- 03-06-2019
 
Cari iscritti a parlare.
Sono già sei mesi che sono iscritto anch'io, ma ci conosciamo ancora poco.
Vederci una volta a settimana, senza contare le difficoltà a mantenere l'impegno, richiede qualche sacrificio, destinato però all'insufficienza.
Se vogliamo aumentare l'interazione, per sviluppare discorsi e scambiare idee, per approfondire opinioni, bisogna sviluppare il sito dell'associazione. Usarlo organicamente alle attività in calendario: per esempio, Rosy e Mara, ma anche io, abbiamo me ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  L'italiano e il voto
di Rosy Ciardullo----- 03-06-2019
 
L'italiano è un elettore responsabile? Oppure ha un'individualità incorreggibile che lo spinge a far parte di congreghe, camorre, mafie, cricche locali e nazionali legate ad esponenti che contano? Questo interrogativo non è nuovo, se lo era già posto Gramsci. Oppure è sempre pronto a identificarsi con personalità roboanti di scarsi contenuti politici ma molto apprezzabili sotto il profilo della convenienza personale?
Placido Rizzotto, siciliano, sindacalista ucciso dalla mafia nel 1948, av ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Articolo di servizio, per prepararsi all'analisi del voto
di Mara Gasbarrone----- 02-06-2019
 
Articolo noioso, ma spero utile a chi si volesse documentare.

Anzitutto l'astensionismo:
​Si è astenuto:
​​il 45,9% del totale dei potenziali elettori
il 52% delle donne e il 39% degli uomini​

il 64% ​in Sicilia e Sardegna​
​il 54,3% nel resto del Mezzogiorno
il 25-26% nel Nord

il 55% dei 'poveri'
il 48% di quelli con istruzione bassa

il 24% degli elettori di destra
il 44% degli elettori di centro
il 41% degli elettori di sini ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  ooh yes!
di Carlo Corridoni----- 02-06-2019
 
Carissimi. In omaggio al grande cardiologo che purtev'e scarp de tennis, propongo un altro Salmo responsoriale:
Quelli che: 'L'avevo detto io che così facendo andavamo a destra ...'
Ooh yes!
Quelli che: 'In questa crisi di certezze bisogna rafforzare i profili identitari della sinistra ...'
Ooh Yees!
Quelli che: 'Ringraziamo le aperture di Zingaretti ma noi siamo sempre alternativi ... siamo per la patrimoniale ...'
Ooh Yeees!
Quelli che: 'Mangiare il pop corn è come, anzi no, peggio, pet ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Salvini e gli italiani 'brava gente'
di Stefano Minghetti----- 31-05-2019
 
Tempo fa, in una trasmissione televisiva, lo scrittore e giornalista Pietrangelo Buttafuoco affermò che tre, in particolare, sono le figure simboliche che popolano l’immaginario collettivo degli italiani: Mussolini, Padre Pio e Totò. Una battuta certo, una frase a effetto, che però, secondo me, si presta a illustrare alcuni caratteri peculiari del nostro popolo.
Ad esempio, non c’è dubbio che gli italiani, o almeno una parte di loro, siano attratti dall’uomo forte, si chiami Mussolini, Berlusc ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Lorsignori tireranno dritto?
di Carlo Corridoni----- 31-05-2019
 
Non costituisce certo un modello il precedente storico della risposta che il Capo del governo fascista dette alle 'inique sanzioni' inflitte all'Italia: 'Noi tireremo dritto!'. Dopo la richiesta di spiegazioni che abbiamo ricevuto dalla Commissione europea, difficilmente potremo 'tirare dritto' e mirare all'autarchia. Dovremo invece, penso, 'rigare dritto' in fatto di economia, e piantarla di annunciare riforme a debito.
Ma non - o non solo - perché lo dice una Commissione in carica, sia pure ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Non sono d'accordo con l'illustre Elemosiniere
di Stefania Farinelli----- 29-05-2019
 
Ho scritto al Corriere della Sera questa lettera:
Roma 15.V.'19
Gentile Dottor Cazzullo, sarei veramente lieta se lei volesse commentare le mie parole.
Non approvo assolutamente l'intervento dell'Elemosiniere del Santo Padre, in quanto temo che, molti, seguendo il suo esempio, mosso da cristiana compassione, saranno, in futuro, indotti, in analoghe circostanze, a rompere i sigilli e quindi ad infrangere la LEGGE!
I rapporto tra e ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  AAA visione e progetto politico cercasi
di Carlo Mari----- 29-05-2019
 
Eh sì, caro Carlo Corridoni; avanti con le tesi. Come si vede, quadro politico fibrillante e complesso, ma anche interessante e stimolante. Adrenalinico. Passati due giorni dal voto sono cominciate le inevitabili, ma anche comprensibili danze interpretative sugli esiti elettorali. Per le quali, come sempre, sembra vero tutto e il contrario di tutto.
Non va! Non è più tempo.

Ci sarà, anche per noi cittadini/elettori, di che stare all’erta, con attenzione, passione, ma anche con grande disp ... (leggi tutto)

[Consider. telegrafica]  -  Teorema
di Carlo Corridoni----- 27-05-2019
 
1. Metà degli italiani non votano.
2. Un partito di cattivo governo raddoppia i suoi voti.
3. Eccetto il PD, la sinistra perde su tutte le ruote.
Se queste fossero solo ipotesi - ma sono dati - la tesi del Teorema sarebbe provata: ''Italiani brava gente' è una bugia'. Dunque sarebbero brutte persone ... ma pure questo sarebbe un altro Teorema: 'Si trova brava gente che non vota'.
Mentre le ipotesi sono 'vere per ipotesi' - cioè autoreferenti, anche se ben costruite - i dati sono invece sempr ... (leggi tutto)

[Focus Europa]  -  Ventotto sono europee ventotto.
di Carlo Corridoni----- 25-05-2019
 
Ho comprato un padellino all'IKEA. Un padellino economicissimo ma che, in fatto di design e di materiali, pare il risultato di studi superiori. Dentro il package, ben confezionato, c'è un librino di avvertenze generiche scritto in una quarantina di lingue di tutto il mondo. VENTOTTO SONO EUROPEE VENTOTTO.
Per paradosso, solo l'inglese non sarebbe più una lingua 'europea'.
E pensare che domani voteranno con me milioni di persone che useranno come me un uguale padellino, leggendo quel librino in ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Non so come uscirne, ma credo di sapere come ci siamo entrati
di Alberto Galanti----- 24-05-2019
 
L'intervento di Sergio, dal titolo “Quando la coscienza sociale si eclissa …”, si apre con l’auspicio di un'azione politica capace di dare soluzioni pianificate, programmate e monitorate, ai problemi più urgenti di una società profondamente lacerata al suo interno. Insieme a questa azione di risanamento, si sottolinea la necessità di superare la guerra di posizione tra le varie frazioni sociali, ognuna ormai ridotta a perseguire ostinatamente solo un obiettivo: non cedere terreno alle alt ... (leggi tutto)

[Risorse da valorizzare]  -  Quando la coscienza sociale si eclissa...
di Sergio Poli----- 22-05-2019
 
A fronte della incidenza negativa delle sofferenze personali e sociali estremamente diffuse, capaci di produrre lacerazioni profonde, si auspica un’azione politica capace di vedere, giudicare ed agire, nelle diverse fasi in cui si declinano la gestione e l’operatività ordinarie: pianificazione, tempistica, responsabilità, azioni specifiche e mirate, monitoraggio e verifica dei risultati.

Inoltre, atteso che la forma è sostanza e perché l’albagia non sia la costante del non dialogo, deve radi ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Ci vorrebbe un governo ombra!
di Carlo Corridoni----- 21-05-2019
 
Anch'io non sono tranquillo se la sicurezza si sottintende, si circoscrive a quella solitamente affidata alle forze dell'ordine. Peggio ancora se, per incrementarla, pure questo tipo di 'sicurezza', mi si invita ad armarmi e a difendermi da me.
Nello stato democratico la sicurezza è soprattutto sociale, cioè quella più complicata ad ottenere, a conservare ed implementare.
La sicurezza della Previdenza sociale, del Servizio sanitario, la sicurezza del Lavoro e nel Lavoro, del Sistema giudiziar ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Domande di Sicurezza
di Raffaella Grasso----- 21-05-2019
 
Parola chiave di questi tempi è “Sicurezza”. Appannaggio, peraltro, di Salvini e su questo terreno (che ha segnato la vera sconfitta dei democratici) sarebbe bene non rincorrerlo.
Vorrei quindi che la parola “Sicurezza” fosse declinata in un modo più eccentrico. Sicurezza è sapere che ci sono le persone giuste al posto giusto. Sapere, ad esempio, che si sono scelti Calenda e Gualtieri come rappresentanti italiani in Europa mi dà sicurezza. Non riesco però ad andare oltre… e il 27 maggio è alle ... (leggi tutto)

[Realtà romana]  -  Bravo Diego Bianchi!
di Carlo Corridoni----- 18-05-2019
 
A questi stomaci di ferro, che buttano giù tutto, non è stato difficile per Zoro propinare il documentario del fortino di Santa Croce in Gerusalemme, recentemente beneficato dall'Elemosiniere a spese della comunità.
Non mi va proprio giù che di quel fatto già non si parli più a meno di una settimana dagli eventi. La complessità delle questione meriterebbe molti approfondimenti e altrettanti esami: sul piano umano, giuridico, morale ed economico - per dirne solo quattro.
Sìmmappoi c'è Casapaund ... (leggi tutto)

[Focus Europa]  -  Primum vivere deinde philosophari
di Alberto Galanti----- 15-05-2019
 
“Ma gli inviti a pubblici confronti nella nostra sede rivolti a Gualtieri e Gentiloni, entrambi del PD, come si giustificano? La nostra associazione non ha sempre evitato di essere collaterale ad un partito? Perché questo cambiamento proprio nel corso di una campagna elettorale importantissima?”.
Queste domande che si saranno poste alcuni soci, me le sono rivolte anch’io e mi sono dato la risposta che ora provo a scrivere:
Nell’atto costitutivo dell’associazione 'iscritti a ... (leggi tutto)

Tutti gli interventi precedenti sono stati archiviati. L'elenco completo con Data, Area di classificazione, Autore, Titolo dell'intervento, è visibile cliccando la voce di menu Interventi o, qui a lato, su ARCHIVIO. Un click su Autore o un click su Area consentono di ottenere un elenco di interventi selezionati per autore o per area. Cliccando sul Titolo sarà possibile leggere il corrispondente intervento. Una selezione di interventi per Parola chiave è possibile utilizzando il motore interno di ricerca, che sta nell'homepage (a fianco al banner dell'associazione).


Maggio Giugno 2019
Precedenti: Apr - Mar - Feb - Gen

per riceverla cliccare e inviare


Venerdì 26 Lug 2019 ore 10.00
Centro commerciale
RomaEst
Via Collatina
Roma
La 'Ri-Forma dell'Arte'
Mostra delle opere realizzate con materiali di scarto dell'artista
Jane Perkins

Sabato 20 Lug 2019 ore 23.00
Isola Tiberina
Ponte Fabricio
Roma
50° Anniversario dell'allunaggio
dall'arrivo sul suolo lunare alla visita di Collins a Roma

Sabato 20 Lug 2019 ore 21.30
Centro commerciale
Porte di Roma
Via Alberto Lionello 201
Roma
Federica Carta in concerto
ingresso gratuito

Sabato 20 Lug 2019 ore 19.00
Palazzo Rhinoceros
Via del Velabro, 9
Roma
I registi di Becket parlano di Becket
Antonio Calenda parlerà di Tradizione del nuovo con Francesca Benedetti

Lunedì 15 Lug 2019 ore 20.30
Società Romana Nuoto
Lungotevere Augusta
Roma
1849. Ricordando Righetto
Spettacolo teatrale con Dante Mortet e Roberto Ciufoli. Replica il 16 luglio.

Venerdì 12 Lug 2019 ore 21.30
Galleria commerciale
Porte di Roma
Via Alberto Lionello 201
Roma
'Storia di un impiegato'
di Fabrizio De André
Concerto gratuito di Cristiano De André

Venerdì 12 Lug 2019 ore 18.30
Isola tiberina
Piazza San Bartolomeo all'Isola, 22
Roma
L'Isola tiberina
e il Ghetto ebraico
al tramonto
Visita guidata organizzata
da Roma ad Hoc

Giovedì 11 Lug 2019 ore 9.00
Centrale Montemartini
Via Ostiense, 106
Roma
Colori degli Etruschi
dal martedì alla domenica (9.00 - 19.00). Fino al 2 febbraio 2020

Mercoledì 10 Lug 2019 ore 10.00
Camera dei Deputati
Aula Gruppi Parlamentari
Via di Campo Marzio, 78
Roma
Presentazione del
Rapporto INVALSI
rilevazioni sugli apprendimenti condotte nel periodo marzo - maggio nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado

Domenica 30 Giu 2019 ore 10.00
Scuderie del Quirinale
Via XXIV Maggio, 13
Roma
Leonardo da Vinci
La scienza prima della scienza.
Ultimo giorno

Sabato 29 Giu 2019 ore 17.00
Foro Romano
Via della Salaria Vecchia, 1
Roma
Roma archeologica.
Foro Romano e Palatino
Prenotazione obbligatoria

Sabato 29 Giu 2019 ore 11.00
Villa dei Quintili
Via Appia Nuova, 1092
Roma
Roma archeologica.
La Villa dei Quintili
Prenotazione obbligatoria

Lunedì 24 Giu 2019 ore 19.00
Rock in Roma
Ippodromo Capannelle
Roma
Rino Gaetano Day
Un evento ad ingresso libero e solidale

Domenica 23 Giu 2019 ore 18.00
Il Velabro
Piazza Sant'Anastasia
Roma
Il Velabro. Dove Roma ebbe inizio
Visita guidata. Prenotazione obbligatoria

Venerdì 21 Giu 2019 ore n. d.
Galleria SpazioCima
Via Ombrone, 9
Roma
For above the Moon
La mostra su David Bowie a Roma. Ingresso Gratuito - Ultimo giorno

Venerdì 21 Giu 2019 ore 20.30
Museo dell'Ara Pacis
Lungotevere in Augusta
Roma
L'Ara Pacis com'era
Visita guidata con realtà aumentata

Venerdì 21 Giu 2019 ore 19.00
William School
Music
Via dei Colombi, 106
Roma
Torre Maura fa la musica
Variopinto concerto dal vivo degli artisti della William School Music. Gratuito

T E A T R O

Sem Benelli
La cena delle beffe

Regia di Guglielmo Morandi
con Amedeo Nazzari, Liana Orfei, Orazio Orlando, Giancarlo Sbragia

A Firenze, sul finire del XV secolo, Lorenzo il Magnifico desidera porre fine alle offese e burle che i chiassosi fratelli, Neri e Gabriello Chiaramantesi, arrecano al vile Gianciotto Malespini. Anche la bella e disponibile Ginevra ha lasciato Gianciotto per Neri.
Durante una cena in casa Tornaquinci, che aveva lo scopo di portare pace tra le parti, Neri, subdolamente spinto da Gianciotto, dà in smanie, è ritenuto pazzo e viene quindi imprigionato, così Gianciotto si riprende Ginevra. Uscito di prigione, Neri vuole vendicarsi e si presenta in casa di Gianciotto per ucciderlo. Ma non si avvede che nel....

La produzione RAI è del 1965 con la regia di Guglielmo Morandi (Roma, 30 luglio 1913 - Roma, 15 agosto 1999), regista e sceneggiatore italiano, talvolta accreditato come Billy Moore. Nato a Roma, inizia l'attività nella direzione di spettacoli teatrali, poi frequenta il Centro Sperimentale Radiofonico, ideato da Fulvio Palmieri e diretto da Franco Cremascoli, con le direttive del Ministero dell'Educazione e del CNR, dove vengono tenuti corsi di specializzazione per la radiofonia, di attori, annunciatori, registi, sceneggiatori, tecnici del suono e radiotecnici riparatori.
Dopo tale corso i diplomati verranno assunti dall'EIAR: usciranno annunciatori come Vittorio Cramer, Titta Arista, giornalisti come Pia Moretti e Vittorio Veltroni; tra i registi, figurava lo stesso Morandi, che fu assegnato alle trasmissioni radiofoniche del Servizio Prosa.
Alla fine degli anni trenta Morandi diventa uno dei registi abituali della prosa radiofonica presso la sede di Roma e si alterna nel lavoro con Alberto Casella e Anton Giulio Majano, continuando l'attività anche nel dopoguerra, sino a dirigere anche alcune rappresentazioni nella prosa televisiva della Rai, negli anni cinquanta e sessanta.
Dirige tra l'altro lo sceneggiato televisivo Sherlock Holmes, con Nando Gazzolo nella parte dell'investigatore e Gianni Bonagura in quella del dottor Watson e, successivamente, firma la regia televisiva di Giallo club. Invito al poliziesco con Ubaldo Lay, nel ruolo del tenente Sheridan.
Oltre all'attività di regista si occupa anche di sceneggiature cinematografiche e televisive.

Liberamente tratto da wikipedia

Sem Benelli (Filettole, 10 agosto 1877 - Zoagli, 18 dicembre 1949) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo italiano, autore di testi per il teatro e di sceneggiature per il cinema. Fu anche autore di libretti d'opera.
È stato spesso considerato dalla critica un D'Annunzio in minore ("ciabatta smessa del dannunzianesimo" lo definì addirittura in maniera un po' ingenerosa Giovanni Papini), ma il suo talento letterario è stato rivalutato fino a considerarlo come una fra le maggiori espressioni della tragedia moderna.
Il drammaturgo pratese fu autore del testo teatrale La cena delle beffe, tragedia ambientata nella Firenze medicea di Lorenzo il Magnifico, che ebbe un successo clamoroso e tale comunque da consegnare il suo nome alla storia della letteratura. Da questa tragedia fu tratto nel 1941 dal regista Alessandro Blasetti l'omonimo celebre film con Amedeo Nazzari e Clara Calamai.
Dalla riduzione del testo a libretto, venne ricavata da Umberto Giordano l'opera omonima andata in scena in prima rappresentazione al Teatro alla Scala di Milano il 20 dicembre 1924. La sola bibliografia teatrale di Benelli comprende una trentina di titoli, sviluppati nell'arco di una quarantina di anni e articolati tanto su drammi sociali quanto su commedie di ambientazione di tipo borghese.

Liberamente tratto da

wikipedia


T E A T R O
Schede precedenti