Associazione Iscritti a parlare

         

n. 184619   visite al   26.02.24


 
 
Link per partecipare alla videoconferenza 
ID riunione: 841 4554 9142 - Passcode: 550451

26 febbraio 2024 - Danilo Breschi - ilpensierostorico.com
Vittorio Emanuele Parsi: Il liberale come realista democratico
26 febbraio 2024 - Marco Iasevoli - avvenire.it
Le parole di Mattarella. Dalle effigi bruciate ai manganelli, cambio di passo del Colle
26 febbraio 2024 - Franco Pesaresi - welforum.it
Riforma non autosufficienza: tradimenti e rinvii

[Scuola]  -  Il Direttore de LA STAMPA incontra gli studenti dei Licei Alfieri e Einstein di Torino
di Lucia Fattori----- 24-02-2024
Il Prof. Alessandro Valori, docente di storia e filosofia al Liceo Alfieri, referente del Progetto WeEurope Torino, mi ha inviato questo suo report dell'incontro e
Progetto WeEurope Torino
Liceo Classico Alfieri, Liceo Scientifico Einstein
Primo Incontro 15 febbraio 2024
Auditorium Liceo Alfieri, ore 9:00 - 11:30
Relatore ANDREA MALAGUTI (direttore della Stampa dal 6 ottobre 2023 dopo Massimo Giannini)
L'incontro è iniziato con una breve presentazione del Relatore e informazioni sul suo p ... (leggi tutto)

[Salute]  -  Rivisitazione radicale e totale del SSN per tutti
di Donato Antonellis----- 21-02-2024
I Pronto Soccorso sono affollati, mal gestiti. I professionisti sono oberati da turnazioni impossibili. La medicina del territorio non esiste (e su questo ci sarebbe molto da dire). L'accesso in ospedale, qualsiasi ospedale è diventato impossibile se non attraverso il Pronto Soccorso dove si è costretti a sostare talvolta per lunghi periodi. L'accesso è molto problematico anche per i visitatori. I reparti ospedalieri sono spesso in balia di professionisti arroganti e di personale non medico ignorante e frustrato nel loro lavoro (con qualche lodevole eccezione); tali stati d'animo, ovviamente, si riversano negativamente sui pazienti e sul lor ... (leggi tutto)

[Politica estera]  -  Una nuova deterrenza per evitare una nuova guerra
di Piero Fortini----- 18-02-2024
Uno spettro si aggira per l'Europa: la guerra.
Per tanto o poco l'Europa si sia evoluta per corrispondere alle sfide contemporanee, comunque un obiettivo fondamentale l'ha pienamente colto:la guerra è stata del tutto bandita. Proprio nei Paesi che in soli 30 anni del '900 avevano causato due guerre mondiali. L'assenza di guerra per 77 anni è progressivamente entrata nel DNA dei cittadini europei. Essere in pace è diventata vita quotidiana.
Mai più è l'imperativo assoluto. L'Europa mai più responsabile di atrocità. E mai più è diventata l'aria che respiriamo, il lavoro che facciamo, le amicizie che coltiviamo. È diventata abitudine. ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  Un'importante visita del Liceo Vivona all'Agenzia Spaziale Europea (ESA)
di Giuliana Mori----- 16-02-2024
Due sono le impressioni contrastanti, che restano al termine della visita presso l'ESA, Agenzia spaziale europea, effettuata con due classi di studenti del quarto e quinto anno del Liceo classico Vivona di Roma per il progetto di Orientamento. Una positiva, l'altra più problematica.
Visita organizzata molto bene dall'ESA, con una prima parte di proiezione interattiva rivolta agli studenti, che dovevano rispondere a domande che misuravano le loro conoscenze in ambito spaziale, ed in tal modo partecipavano ad ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  Eppure siamo il Paese di Cesare Beccaria
di Alberto Galanti----- 09-02-2024
Tra i vari motivi per i quali in Italia il livello di civiltà giuridica, negli ultimi decenni, è pericolosamente sceso, c'è anche lo scarso rispetto per la dignità delle persone in carcere. A proposto di questo, segnalo due interventi di ieri alla Camera:




[Scuola]  -  Mattia Feltri al Liceo Socrate
di Giuliana Mori----- 09-02-2024
È un incontro pieno di domande quello, realizzato dal giornalista Mattia Feltri presso il Liceo Socrate di Roma martedì 30 gennaio, alla presenza di due classi di studenti del quinto anno, incentrato sul tema della guerra.
Non è l'attualità l'argomento di cui lui vuole parlare. Gli avvenimenti, dice, ci vengono già raccontati nei minimi dettagli dai mezzi di comunicazione, quello di cui non parlano, invece, sono le motivazioni che spingono l'uomo a comportarsi in questo modo violento e disumano.
... (leggi tutto)

[Scuola]  -   "Operazione satellite": i conflitti invisibili
di Giuliana Mori----- 07-02-2024
La presentazione del libro di Frediano Finucci 'Operazione satellite', avvenuta lunedì 5 febbraio presso il Liceo Vivona di Roma, è stata qualcosa di più di una semplice presentazione.
Iniziata in forma di lezione cattedratica e anche un po' tecnica su cosa siano i satelliti, quanti ne esistono e dove risiedono, la presentazione si è espansa nell'analisi di cosa esista nei cieli e nello spazio, a nostra insaputa, e di quali conseguenze, a livello internazionale, siano capaci questi oggetti gestiti ... (leggi tutto)

[Cultura/Beni culturali]  -  Un brano di storia del teatro da non dimenticare
di Margherita Parrilla----- 05-02-2024
Questo è un film documentario che merita di essere segnalato. Rivederlo non solo mi ha molto emozionato ma mi ha dato una profonda tristezza della bruttezza del mondo in cui siamo ritornati!



[Politica interna]  -  Non 'spaccano l'Italia'. Raggirano gli italiani.
di Alberto Galanti----- 26-01-2024
Anche la sedicente 'sinistra' preferisce con un rapido slogan piagnone far leva sui più ottusi piuttosto che fermarsi a spiegare in modo articolato le incongruenze e le velleità della legge sull'autonomia differenziata. Ma si può capire. Le intenzioni di voto rilevate da tutti i sondaggi premiano i cialtroni. Ecco il video dell'intervista di ieri a Marattin, rivolto a chi non rinuncia a capire.


[Scuola]  -  Scuola e istruzione in un paese che non riesce più a vedere
di Vittoria Gallina----- 25-01-2024
Nel corso degli anni Censis continua ad affidare ad una metafora l' interpretazione della società italiana, letta attraverso i processi in atto studiati e presentati nei vari capitoli; le considerazioni generali del 2023 iniziano con 4 parole divise da una virgola: "Molte scie, nessuno sciame" Facendo ricorso alle definizioni sintetiche dell'Oxford...

Continua a leggere su educationduepuntozero.it


[Politica estera]  -  Una riflessione sul nostro secolo
di Margherita Parrilla----- 24-01-2024
Segnalo la lettera che Edgar Morin filosofo franco statunitense ha fatto pubblicare lunedì su Le Monde.


EMorin_Traduzione.pdf 

[Religione]  -  Dio, dammi una prova che esisti: ripagali con la stessa moneta
di Alberto Galanti----- 17-01-2024
Hai una patologia irreversibile? Prolungano la tua 'esistenza' con trattamenti di sostegno vitale? Non ce la fai più a sopportare le sofferenze fisiche e psicologiche che ti tormentano? Sei in grado di esprimere un libero consenso?
Allora abbi fiducia: troverai sempre tra i cattolici un sepolcro imbiancato pronto a zomparti sulla pancia e a lasciarti in vita per guadagnarsi il paradiso.

[Politica interna]  -  Una campagna elettorale evidentemente rivolta a una massa di deficienti funzionali
di Alberto Galanti----- 17-01-2024
Le proposte incongruenti formulate dal governo Meloni sulla riforma istituzionale e sull'autonomia differenziata risentono fortemente delle contraddizioni e delle divisioni ideologiche presenti nei partiti di maggioranza e, in particolare, tra FdI e Lega. Sembrerebbero piuttosto temporanee formulazioni funzionali all'ennesimo raggiro dei loro elettori tradizionali chiamati al voto nei prossimi mesi. Segnalo l'intervento del Sen. E. Borghi a chi ha tempo e voglia di saperne di più

[Politica estera]  -  Sulle prossime elezioni presidenziali in Russia
di Mara Gasbarrone----- 12-01-2024
Il 15 marzo, fra due mesi, ci saranno le elezioni presidenziali in Russia. Scontata la rielezione di Putin, anche perché i 29 candidati alternativi disperderanno in frantumi qualsiasi eventuale opposizione. Uno di questi, Boris Nadezhdin, nominato dal partito 'Iniziativa civica', noto come 'candidato per la pace', ha chiesto apertamente di porre fine alla cosiddetta "operazione militare speciale', cioè la guerra con l'Ucraina.

Qualche mese fa, l'Economist descriveva un quadro della spaventosa situ ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  Una sponda agli aguzzini di Hamas che usano i civili palestinesi come scudi umani
di Alberto Galanti----- 12-01-2024
L'accusa di genocidio rivolta dal Sudafrica a Israele, ora in discussione alla Corte internazionale all'Aia, lascia senza parole. Israele sta combattendo per riportare gli ostaggi a casa e per impedire che in futuro si ripetano le cose documentate in questo sito che, è bene saperlo prima, contiene immagini sconvolgenti.


[Politica interna]  -  Vedere l'Africa come risorsa e non come problema
di Alberto Galanti----- 10-01-2024
La Camera ha convertito in legge il decreto cornice del "Piano Mattei". I buoni propositi di tale piano riguardano la cooperazione allo sviluppo, le esportazioni, gli investimenti, l'istruzione e la formazione, la salute e la sicurezza alimentare.
La Boschi, parlando a braccio, ha dichiarato il voto contrario del suo gruppo, ha definito il piano una scatola vuota e ha denunciato le gravi ipocrisie elettorali della premier. Segnalo il video per chi ha tempo e voglia di saperne di più.

[Politica interna]  -  E'una cultura di governo ormai chiara
di Rosy Ciardullo----- 09-01-2024
Mi vado chiedendo se siamo vicini o no a quel punto di caduta che possa indurre la Presidente Meloni a prendere atto di dover disinnescare l'attitudine dei suoi sottosegretari, ministri e amici, ad agire al di fuori della legge e dell'opportunità politica, visto che stanno offrendo al Paese la rappresentazione plastica di come si governa senza tener conto delle regole di uno stato di diritto. Siamo arrivati all'adunata militare col braccio teso, un ultimo atto sdoganato da un governo certamente protettivo ed amico. Dopo l'episodio già grave dell'attacco alla CGIL.

Abbiamo superato il reato di apologia di fascismo (Legge Scelba - 1952)? ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  La debolezza della sinistra sta nelle scelte che sta facendo
di Alberto Galanti----- 07-01-2024
LINKIESTA.IT ha pubblicato un articolo con questo titolo: Renzi sarebbe l'avversario più difficile per Meloni, se scegliesse il centrosinistra. L'ho inserito nella nostra rassegna di oggi.
Personalmente ritengo che il verbo 'scegliere', contenuto nel titolo, spieghi perché l'analisi politica, apparentemente logica, tradisca in realtà una forzatura grave.
E' vero che Renzi dimostra con i fatti di essere un avversario politico in grado di battere Giorgia Meloni in un confronto pubblico. Lo aveva gi ... (leggi tutto)

[Cronaca]  -  Terapia suggerita: risoluta estrazione e poi.. CICATRIX
di Alberto Galanti----- 03-01-2024
Il movimento anomalo degli otoliti all'interno dell'orecchio produce un profondo stato di malessere per i forti giramenti di testa. Per rimetterli in posizione corretta esistono le manovra di Semont, di Epley e di McClure che, opportunamente eseguite dall'otorina/o sui pazienti, pongono termine ai giramenti.
La Giorgia nazionale ne sa qualcosa. Niente di paragonabile però a l'otolite da borsetta RL22 che le si è posizionato 'altrove' nella notte di Capodanno con 'giramenti' molto più sgradevoli. Una manovra ci sarebbe ma se la deve fare da sola, prima che domani la stampa metta anche le sue dita.. nella piaga.


[Cultura/Beni culturali]  -  Il più grande concerto mai tenuto in Israele
di Alberto Galanti----- 29-12-2023
«1.000 musicisti riuniti da tutto il paese nell'anfiteatro di Cesarea insieme alle famiglie degli ostaggi. Una preghiera di massa per il loro ritorno a casa.»
Una emozione potente. Una musica trascinante. Una coreografia perfetta. Le percussioni capaci di dare all'insieme una forza espressiva inarrivabile.
Un abisso separa lo spessore e la solidità culturale di questo popolo dalla miseria intellettuale e morale dei suoi nemici.



[Politica interna]  -  Ma davvero vogliamo continuare a farci del male?
di Alberto Galanti----- 22-12-2023
Il M5S fece cadere il governo Draghi (sul termovalorizzatore di Roma) e aprì la strada al governo Meloni. Poi Enrico Letta la trasformò in un'autostrada, ma è un'altra storia. Da quel giorno la credibilità dell'Italia, che con Mario Draghi era cresciuta in Europa e nel Mondo, ha iniziato a scendere e oggi con la mancata ratifica del MES è crollata miseramente.
Ritengo utile segnalare l'intervento di questa mattina del Sen. Matteo Renzi per chi ha tempo e voglia di ascoltarlo.


[Messaggi]  -  buone feste di Natale e buon anno 2024
di Carlo Mari----- 19-12-2023
Carissime/i "Iscritte/i a parlare", come già annunciato nella simpatica festa della associazione di Lunedì 18 dicembre, i nostri incontri per il 2023 sono conclusi.
Ci prendiamo una pausa natalizia, certamente opportuna per tutti gli impegni, gradevoli, dedicati alle festività di Natale e di fine anno. Naturalmente restano in funzione tutte le altre attività associative, dal sito web alla rassegna stampa, alle chat fra soci, alle comunicazioni on line su chat e newsletter di posta elettronica. Le nostre attività fondamentali, di dibattiti fra soci o con ospiti esterni, così come pure i molteplici progetti con le scuole, riprenderanno col nu ... (leggi tutto)

[Politica estera]  -  Buio a mezzogiorno
di Stefano Minghetti----- 17-12-2023
L'articolo di Alan Friedman sulla Stampa di oggi mi ha fatto tornare in mente il titolo del famoso libro di Arthur Koestler sui processi di Mosca all'epoca dello stalinismo: 'Buio a mezzogiorno'.
Secondo Friedman l'unico modo che Europa e Stati Uniti hanno per salvare l'Ucraina è quello di cedere ai ricatti dei rispettivi filo-putiniani. Se avesse ragione - e temo proprio che sia così - questo significa che davvero siamo circondati dalle tenebre.

Mi chiedo come sia stato possibile che l'Unione europea sia finita sotto il ricatto di un "bullo" come il premier ungherese Orbán, il quale con il suo veto ha bloccato 50 miliardi di euro di aiu ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  Bastano le sue dichiarazioni in possesso della pubblica accusa?
di Alberto Galanti----- 14-12-2023
Il nostro Robespierre potrebbe sottrarne altre suicidandosi, prima che si possa dimostrare in modo giuridicamente definitivo la sua indegnità come magistrato che opera in uno Stato di Diritto.

[Opinioni a confronto]  -  Fra rispetto, prudenza ed emozioni
di Carlo Mari----- 12-12-2023
Le riflessioni del nostro socio ed amico Carlo Corridoni sul videoincontro di lunedì pomeriggio sollecitano a loro volta ulteriori riflessioni. Un dibattito oggi, dicembre 2023, sulla condizione femminile, sulle forme più gravi e drammatiche in cui si manifesta la "pressione" sociale e morale sulla donna (si pensi alle difficoltà tuttora evidenti a conciliare lavoro e maternità) o in cui si manifesta la violenza – fisica – sulla donna, credo abbia due opzioni prevalenti, dal punto di vista del taglio dialettico da scegliere e soprattutto del clima in cui svilupparlo. Una opzione è quella della dimensione emozionale - e, mi si permetta, anch ... (leggi tutto)

Tutti gli interventi precedenti sono stati archiviati. L'elenco completo con Data, Area di classificazione, Autore, Titolo dell'intervento, è visibile cliccando la voce di menu Interventi o, qui a lato, su ARCHIVIO. Un click su Autore o un click su Area consentono di ottenere un elenco di interventi selezionati per autore o per area. Cliccando sul Titolo sarà possibile leggere il corrispondente intervento. Una selezione di interventi per Parola chiave è possibile utilizzando il motore interno di ricerca, che sta nell'homepage (a fianco al banner dell'associazione).

26-02-2024
IL GIOCO
e le Regole
Disse: ''Mó che dò lle carte,
stat'attenti. Cambio gioco.
Delle Regole so l'arte
(puro si mme piace poco).

Mó ch'ò vinto, pe' cambialle,
'nfatti còrgo l'occasione,
senza manco ppiù guardalle:
via da lla Costituzione!''

Nun zapeva ch'er cartaro
si ffa l'urtima, va paro!

(raccolta completa)


Il Natale che cambiò la storia d'Europa
23-12-2023

La vicenda di cui parleremo ebbe luogo più di 12 secoli fa e, precisamente, il giorno di Natale dell'anno 800 d.C. a Roma. Quel giorno, raccontano le cronache, Carlo Magno fu incoronato imperatore dal papa in San Pietro, dove si era recato per assistere alla messa.
Il motivo per cui vale la pena di ricordare questo avvenimento non è solo perché Carlo Magno è il grande personaggio che tutti conoscono, ma perché a partire da questa data la storia d'Europa ha preso una nuova direzione le cui conseguenze, attraverso i secoli, si può dire siano arrivate fino a noi.

Ma procediamo con ordine. Per comprendere ciò che accad _ (leggi tutto)

(raccolta completa)



La Prima alla Scala è sempre la Prima alla Scala
08-12-2023
LA STORIA
Il teatro alla Scala, in qualche modo, è unico. Fa arte, spettacolo, notizia e politica. Potremmo dire, con slogan tipico della Rai: la Scala di Milano, di tutto di più.
E anche il 2023 ha avuto la sua prima ad effetto. Da quando è stato inaugurato nel 1778, non è passata una "Prima"" senza notizie, senza polemiche, senza tensioni… e senza fascino. _ (leggi tutto)

(raccolta completa)



Nelle ricerche Istat sul ciclo di vita, l'ultima fase non è prevista?
22-07-2023
In questi giorni mi sto dannando a cercare le informazioni sugli anziani che l'Istat produce, ma accuratamente nasconde nelle profondità del suo sito.
Fra queste, ho casualmente scoperto ieri l'indagine Famiglie, reti familiari, percorsi lavorativi e di vita, riferita al 2016 (...
(leggi tutto)

(raccolta completa)



Presentazione
Eventi precedenti
 

 

 
 

 
 
Video
 

sito web  
 
sito web  archivio 1948-2021

 






Intervista a Youssef Brahimi
27-01-2021
L'attenzione della nostra associazione alla salvaguardia dell'ambiente è un fatto. Nel sito abbiamo in menu la rassegna stampa "Ambientiamoci", le registrazioni audiovideo degli eventi organizzati sia in presenza che in video, su sostenibilità, clima, gestione dei rifiuti, gli interventi specifici pubblicati dai soci nello spazio autogestito cogito ergo...digito.
Ho intervistato in questi giorni un professionista dotato di una vasta esperienza nel settore della gestio_ (leggi tutto)