Associazione Iscritti a parlare

         

n. 98567   visite al   04.12.21






Link a cui collegarsi per partecipare all'incontro:
https://us02web.zoom.us/j/84985467980
ID riunione: 849 8546 7980 - Passcode: 109713

4 dicembre 2021 - Marco Battaglia - formiche.net
Il nuovo Grande gioco passa per l’Italia
4 dicembre 2021 - Mario Macchioni - ilpost.it
Com’è cambiato il ruolo del presidente della Repubblica
4 dicembre 2021 - Redazione - ildubbio.news
L’Italia del Censis: irrazionale, fobica e negazionista

[Ne vogliamo parlare?]  -  La famiglia? A Udine senza matrimonio non esiste
di Marina Izzo----- 29-11-2021
Nei miei interventi, mi sono espressa innumerevoli volte in merito alla necessità di prestare molta attenzione alla controffensiva messa in atto da alcune forze politiche in tema di diritti civili. A mio avviso, c`e`una strategia molto chiara dietro ciascuno di questi atti, solo apparentemente scollegati tra loro. Questo è solo l`ultimo in ordine di tempo.

[Scuola]  -  Un’ora in più o in meno, ma è questo che serve oggi alla formazione degli studenti?
di Vittoria Gallina----- 27-11-2021
'Ma questo come glielo faccio?'. Questo è stato per anni l'automatismo che scattava nella mia testa, negli anni in cui ho insegnato, tutte le volte che mi trovavo...


[Giustizia]  -  Verso i referendum Giustizia Giusta - 2º
di Alberto Galanti----- 27-11-2021
La progressiva diminuzione della fiducia degli italiani nei confronti della Magistratura, registrata negli ultimi dieci anni, è stata recentemente oggetto di un'analisi del prof. Sabino Cassese che ritengo utile segnalare.


[Differenza donna]  -  Bellissimo video sulla violenza di genere
di Marina Izzo----- 25-11-2021
In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, mi permetto di segnalare questo video, realizzato da Davide Bracco, con il sostegno dell`Associazione Amici Pallacanestro Udinese. Come ha commentato l`amico e socio, Andrea Ambrogetti: 'da mostrare nelle scuole'.

[Giustizia]  -  Proposta di emendamento alle opere di misericordia corporali
di Alberto Galanti----- 24-11-2021
Una volta non serviva ma oggi sì, con buona pace dei 'sepolcri imbiancati' sordi, ciechi e muti di fronte alle persone che soffrono senza speranza.

1 - Dar da mangiare agli affamati.
2 - Dar da bere agli assetati.
3 - Vestire gli ignudi.
4 - Alloggiare i pellegrini.
5 - Visitare gli infermi.
6 - Seppellire i morti.
5 bis - Aiutare a morire chi lo chiede per sottrarsi alla tortura di patologie incurabili.


[La cassetta delle idee]  -  Invecchiamento attivo per tutti. Ma come?
di Mara Gasbarrone----- 22-11-2021
Gli anziani non sono tutti uguali, non sono tutti fragili, e non sono (o non possono essere) tutti attivi, anche perché non tutti sono autosufficienti. E infine, non sono tutti “nonni”: almeno un terzo di loro non lo sono perché non sono stati genitori, o perché i loro figli, quando li hanno, a loro volta non sono genitori.
La Regione Lazio ha approvato da pochi giorni la



Disposizioni a tutela della promozione e ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  Verso i referendum Giustizia Giusta - 1º
di Alberto Galanti----- 19-11-2021
Essendo stato un firmatario dei 6 referendum 'Giustizia Giusta', promossi da Radicali e Lega ma supportati anche da autorevoli adesioni trasversali, ritengo mio dovere, in attesa della campagna referendaria, cominciare a diffondere una serie di interventi di esperti a sostegno di posizioni politiche che sono anche le mie. Lo farò periodicamente ed è per questo che nel titolo ho aggiunto una numerazione progressiva.

Il 13 nov 2021 nella rubrica di Radio Radicale 'Il rovescio del diritto', l'avv. Gian Domenico Caiazza, Presidente dell'Unione delle Camere Penali Italiane, si è soffer ... (leggi tutto)

[Recensioni]  -  Perché tante critiche negative sul libro di Ilda Boccassini?
di Lucia Mastrofrancesco----- 19-11-2021
Ho letto 'La stanza numero 30' di Ilda Boccassini e l'ho trovato decisamente interessante, a tratti molto coinvolgente, spesso emozionante. È in primo luogo la storia di una donna che affronta un mondo e una carriera per troppo tempo riservati al genere maschile, mondo nel quale per emergere bisognava (e bisogna, credo) avere una grande passione e un carattere molto forte, tanto forte da far risultare Ilda antipatica e arrogante se paragonata allo stereotipo femminile mai sopito di remissività e dolcezza. Ilda è 'Ilda la rossa', con la chioma leonina, vistosi gioielli e una prorompente femm ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Bisogno di memoria
di Rosy Ciardullo----- 18-11-2021
Ho visto, qualche giorno fa, da cinefila quale sono, l’ultimo film di Pedro Almodòvar, “Vitas Paralelas”, pesentato all’ultimo Festival di Venezia 2021, con grande successo di critica e di pubblico.
In un melodramma ricco di temi ben assortiti, l’autore è riuscito a tenere insieme, passato e presente, e rimescolare tutti i temi della modernità sullo sfondo politico delle ferite del franchismo. L’operazione di Almodòvar è quella di non consegnare la memoria all’oblio e alla storia, ma di mantenere vivo il sentimento antifascista militante, e di far conoscere anche agli altri la verità, ch’è l ... (leggi tutto)

[Opinioni a confronto]  -  Dolce Attesa. Saranno davvero i cash transfer la soluzione al problema?
di Marina Izzo----- 18-11-2021
Ringrazio Sofia per aver portato al centro dell’attenzione una tematica tanto delicata, e quanto mai di attualità, come quella del calo delle nascite, e della conseguente necessità di promuovere politiche a sostegno della maternità. Giustamente Sofia ha enfatizzato la necessità di prevedere degli incentivi, sotto forma di cash transfer (pagamenti diretti ai soggetti interessati), quali, appunto, il bonus bebè o l`assegno unico universale. Eppure, mi chiedo se, queste misure non solo siano davvero efficaci nel lungo periodo, ma addirittura se esse stesse non siano un modo per (paradossalment ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  DOLCE ATTESA
di Sofia Guerra----- 18-11-2021
Nel corso dell'ultima riunione di Iscritti a parlare, ho avanzato la proposta di presentare una serie di misure per le mamme in gravidanza (ed i papà naturalmente), tese ad aiutare ma nello stesso tempo ad esaltare e rendere speciale quei momenti bellissimi dell'attesa. Il bonus bebè ad esempio poteva essere prolungato per un anno, lo stipendio delle mamme non doveva essere decurtato, ecc. ecc., Una forma di partecipazione attiva dell'intera comunità all'evento speciale che vivevano i due genitori ma che diventava speciale per tutti.
Mi è stato ricordato da Mara che recentissimamente è usc ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  Contributo alla discussione che si terrà lunedì 22 cm
di Lucia Mastrofrancesco----- 17-11-2021
Nella riunione di lunedì 8 si è chiesto ai soci di formulare proposte di incontri da calendarizzare nei prossimi appuntamenti. Avendo suggerito di trattare il tema della giustizia mi sono messa in contatto con Carlo Corridoni che, nella stessa occasione, aveva manifestato interesse analogo e abbiamo individuato alcuni spunti per avviare una discussione su un tema tanto vasto e articolato. Pertanto vorremmo sottoporre ai soci un ventaglio di proposte tra le quali scegliere quelle ritenute più idonee e concertare il taglio da dare.

-Esame dei contenuti referendari con uno dei promotori o con ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Renzi sta pagando molto
di Rosy Ciardullo----- 16-11-2021
E’ evidente che c’è una nota stonata nella figura e nelle attività di Renzi. E’ giusto ammetterlo. Che si potrebbe spiegare con una insufficienza di protagonismo nel proprio paese ma che non lo giustifica. Non si può cercare il riconoscimento a qualunque prezzo. Le sue conferenze all’estero, quelle in Arabia Saudita, retribuite dal principe ereditario, Mohammed bin Salman, soddisfano la sua smania di centralità da spendere altrove magari in attesa di altro, ma lo respingono nel recinto della inopportunità politica e della credibilità con cui deve fare i conti. Nei sistemi politici democratici, ... (leggi tutto)

[La cassetta delle idee]  -  Proposte di incontri per il nuovo anno
di Vittoria Gallina----- 13-11-2021
Una riflessione sul tema della Giustizia in Italia dovrebbe essere articolato da vari punti di vista:
a) i principi costituzionali fondanti del sistema giudiziario italiano
b) i principali temi sui quali si sono articolate proposte e pezzi di riforma fino ad oggi;
c) la questione della separazione delle carriere dei magistrati e una riflessione sul ruolo del CSM;
d) giustizia e privazione della libertà - il ruolo del garante. Potrei organizzare un incontro con M. Palma sui temi che lui affronta nella relazione annuale al Parlamento ed in particolare sui diversi ambiti in cui il garant ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Hai mai 'clickato' ... ACCETTO?
consapevolezza attiva
di Carlo Corridoni----- 11-11-2021
Legittimamente distratto per l'interesse in te suscitato dall'articolo che ti era stato appena proposto sul sito web, dalle immagini o altro, qualche volta potresti aver autorizzato i gestori del sito a fare certe cose.
ECCO A COSA AVRESTI ACCONSENTITO:

IL RISPETTO DELLA TUA RISERVATEZZA E' LA NOSTRA PRIORITA'

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per personalizzare gli annunci ... (leggi tutto)

[Risorse da valorizzare]  -  L'invecchiamento attivo
di Carlo Corridoni----- 10-11-2021
Vorrei dare seguito ad una promessa che ci siamo fatti lunedì scorso: quando abbiamo tutti accolto, con emozione, la proposta di Anna Bailetti di impegnarci nelle attività concernenti l'invecchiamento attivo.
Io che non ne sapevo niente, per aggiornarmi sulla questione, mi sono subito affacciato su Internet per trovare materiali utili: troppa grazia!
Scopro come da molti anni sedimentino e si ripropongano iniziative su questo tema, con normative nazionali e regionali, e ultimamente sostenute da cospicui stanziamenti economici (che non mi pare siano ancora stati spesi).
Ovviamente h ... (leggi tutto)

[Poesia e prosa]  -  Nuvole & Arcobaleni
di Lucia Fattori----- 09-11-2021
Daniela Solarino è una nuova socia che ha già partecipato nei mesi scorsi ad alcune nostre riunioni tenute in videoconfenza. Daniela è nata a Modica nel 1956 ma è romana d'adozione. Laureata in Filosofia all'Università La Sapienza, è stata dirigente al Ministero dell'Economia e delle Finanze. Ha pubblicato due raccolte di poesie, 'Chiaroscuro' (2008) e 'In valigia uno spicchio d'azzurro' (2018), e il romanzo 'Fiabe sfuggite a pugnali d'inchiostro' (2011).
'Nuvole & Arcobaleni' è il titolo del suo più recente libro. Sono sette storie, cinque racconti e due fiabe. Contiamo al più prest ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Quando si dice il caso
di Alberto Galanti----- 08-11-2021
Stamattina sono salito alla stazione Cipro della Metro A direzione Anagnina. A Termini molti passeggeri sono scesi e uno di loro ha dimenticato un libro sul sedile vicino al mio. Il suo titolo era 'La vita degli scarabei stercorari'. Incuriosito prendo il libro e, per abitudine, lo giro per leggerne la quarta di copertina, dove era spiegato che 'Gli scarabei stercorari sono animali coprofagi: realizzano sfere di escrementi per trasportarle in un nascondiglio sicuro. Alcuni scarabei masticano le parti solide degli escrementi, mentre altri ne risucchiano i liquidi...'
Nello sfogliare il lib ... (leggi tutto)

[Risorse da valorizzare]  -  Intelligenza Artificiale e Giustizia Umana
di Carlo Corridoni----- 04-11-2021
L'intelligenza è una caratteristica naturale dell'Homo Sapiens, ma per discuterne occorre a sua volta intelligenza, sicché qualunque discorso ad essa relativo si fa presto circolare e tutto rischia di confondersi, soprattutto il 'per che' col 'perché'!
Più facile, quindi, discorrere di intelligenza artificiale, che, essendo studiata a tavolino, non ci espone al rischio di perdere via via, col senso delle parole, anche la possibilità di intelligere.
Esistono meccanismi costruiti per eseguire calcoli: sono forse intelligenti? Pare proprio di no: semmai essi, ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  La Filosofia negli Istituti Tecnici
di Carlo Corridoni----- 31-10-2021
Cari Iscritti a Parlare.
Benché iscritti, parliamo poco e scriviamo meno, soprattutto di Scuola. Peccato!
Leggo nella rubrica del Presidente Carlo Mari due recensioni che concernono una 'nuova' disciplina che verrebbe inserita negli Istituti Tecnici, e mi allarmo per quel glorioso Ordinamento di studi che, ormai da anni, non subisce altro che interventi umilianti.
Tanto umilianti, ancorché presuntivamente risarcitòri, che penso gli avrebbe maggiormente giovato l'oblio.
Il 'nuovo' insegnamento consisterebbe nientemeno che della Philosophia, la Disciplina intestata più all'amore per la C ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  Gli studenti non italiani nella scuola italiana. Rapporto MIUR
di Vittoria Gallina----- 31-10-2021
Segnalo un interessante articolo di Fiorella Farinelli.

Nell'ultimo Notiziario sugli studenti con back ground migratorio (a. sc. 2019-20), salta subito all’occhio che l’ufficio statistico di viale Trastevere ...


[Opinioni a confronto]  -  Filosofia negli Ist. tecnici. Riflettendo su un articolo di G. Cappello
di Vittoria Gallina----- 31-10-2021
Nel secondo numero de Il Politecnico (6 ottobre 1945) Vito Pandolfi intervista Concetto Marchesi ed Elio Vittorini sul tema 8 anni di scuola obbligatoria e gratuita. Vittorini dice di non essere d'accordo su un punto di quanto sostiene Marchesi...


[Politica interna]  -  Le cose che non entrano nella testa, un ingresso lo trovano sempre
di Alberto Galanti----- 28-10-2021
Il 5 luglio del 2021, ben 4 mesi fa, l'affossamento del DDL ZAN era stato ampiamente previsto da quell'antipatico, saudita, strafottente, odioso e perennemente indagato senatore Matteo Renzi. Sotto metto il link al video di 16 minuti contenente la sua previsione e le sue proposte per riuscire a far passare una buona legge contro l'omotransfobia anche in Senato a cui il bicameralismo perfetto dà voce in capitolo.
Aggiungo anche il link all'articolo già segnalato di Ida Dominijanni scritto per Internazionale circa 15 mesi fa, dove l'autrice suggerisce di tenere separati il piano giuridico da q ... (leggi tutto)

[Messaggi]  -  Ciao, Gianni. maestro e collega
di Marina Izzo----- 22-10-2021
Gianni Rufini, direttore generale di Amnesty International Italia, è morto. Un altro maestro che se ne va. Gianni era stato mio professore al Master di Progettazione e Cooperazione allo Sviluppo presso La Sapienza, il corso post laurea per il quale, 16 anni fa, mi sono trasferita a Roma. Ricordo che una volta, tornata a Udine per le vacanze, lo vidi in televisione, durante un talk show, intervistato sull`ennesima crisi umanitaria. Urlai a mio padre, con orgoglio: 'Ecco il mio professore'. In seguito, l`ho ritrovato come collega al Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI). Pochi anni d ... (leggi tutto)

[Giustizia]  -  E' bene che si sappia in giro
di Alberto Galanti----- 20-10-2021
Io non sapevo nulla delle vicenda che sto segnalando. Poiché non frequento abitualmente i social, vivo in una bolla informativa che mi esclude (protegge) da tali patologie. Molti altri si trovano nella mia stessa condizione. Ma è bene che siano informati su quanto può accadere in rete, perché sono fenomeni che riguardano tutti.

[Politica interna]  -  I nodi al pettine
di Carlo Corridoni----- 20-10-2021
Si sta configurando, con ragionevoli ipotesi, la struttura della prossima 'Legge finanziaria', o come adesso viene denominata.
Se diciamo che, per le spinte contrapposte del governo giallo-verde, il nostro profilo economico fosse un po' spettinato, si può anche dire che il governo Draghi, di larghe-larghissime intese, cominci bene a dargli una pettinatina.
Così come un ragioniere che si rispetti farebbe con gli sbrindellati conti di bottega.
Ed ecco giungere al 'pettinino' i nodi 1) di quota cento, 2) del reddito di cittadinanza e 3) delle ricorrenti ipot ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Pensava di essere Evita
di Rosy Ciardullo----- 18-10-2021
Ha destato molto scalpore l’intervento irruento di Giorgia Meloni mentre arringava la folla dal palco madrileno. Pensava di essere Evita Peron… ma di lei non ha né il fascino, né la passione e visione. Manca la bellezza. Non quella stereotipata dell’eterno femminino ma quella che si sprigiona dalla visione del futuro. Quella, ad esempio, della signora birmana, Aung San Suu Kyi o di Indira Gandhi.
Sono stati scritti molti libri sul culto del corpo del Capo, sulla forza e sulla mistica dell’esibizione muscolare, perché è sul corpo e attraverso il corpo che si esplica la differenza di genere ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Lo strano caso dell'On. Meloni e della Sig.ra Giorgia
di Carlo Corridoni----- 15-10-2021
Dico subito di essere incuriosito da Giorgia Meloni: dal suo agire, dall'essere o dal voler sembrare di un'eminente leader della Destra. Tant'è che la osservo sempre con molta attenzione, come Donna ma, soprattutto, come Capo politico indiscusso del suo Partito.
Il mio studio, ovviamente, tende ad una maggiore comprensione di un mondo che conosco/capisco poco, che da sempre mi sfugge e dal quale io pure rifuggo, per educazione, per temperamento e per scelta: la Destra.
A sentirla esprimersi, argomentare e controbattere, salta agli occhi la sicura padronanza degli strumenti logici e ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Yo soy Carlo, soy democràtico... no me lo pueden quitar
di Carlo Mari----- 13-10-2021
Semplicemente per dire, che concordo con tutti i punti espressi da Alberto.
1) La Meloni 20 anni fa sembrava poter essere una leader, di destra certamente, ma destra nuova ed europea. Oggi è solo volta all’indietro, fuori persino dal buon senso nel caricare i toni interpretativi dell’esser di destra. Il suo discorso a Madrid, come dice Alberto, è stato truce, vecchio e persino inconsapevolmente ma teatralmente ridicolo, come recitato, al maschile, da un vecchio attore “trombone”.
Basta guardare il video, di quella scena; credo abbia imbarazzato e irritato gli stessi elettori di destra. E ... (leggi tutto)

[A ruota libera]  -  Ella es una ridìcula peligrosa
di Alberto Galanti----- 13-10-2021
“Yo soy Giorgia, soy una mujer, soy una madre, soy cristiana. No me lo pueden quitar”.
A parte il fatto che queste parole le ha scandite come avrebbe fatto un maschio, gridandole alla folla insalivando il microfono con faccia truce, nella buona sostanza la Giorgia nazionale ha solo pronunciato quello che i fascisti vogliono che le femmine si limitino ad essere: donne e madri cristiane.
La Meloni 20 anni fa poteva essere considerata una promettente leader di una nuova destra.
Oggi è una leader inquietante, suona a coccio e ha lo sguardo rivolto all'indietro.
Michetti è il suo prof ... (leggi tutto)

[Amarcord]  -  Nostalgia canaglia!
di Alberto Galanti----- 11-10-2021
L'assalto al Campidoglio USA ad opera di ottusi esaltati e delinquenti, racimolati qua e là, ci aveva messo già sull'avviso. La feccia che si aggrega sui social con parole d'ordine tanto assurde quanto pretestuose, viene diretta e spinta ad azioni criminali da chi, come Trump, sa bene come adoperarla quando gli serve.
Paragonare l'assalto alla sede della CGIL agli assalti fascisti di 100 anni fa è giusto ma la risposta antifascista va organizzata bene, le manifestazioni sono reazioni immediate indispensabili ma serve il ritorno alla capacità di mobilitazione preventiva o rapida che una vol ... (leggi tutto)

[Opinioni a confronto]  -  Mimmo Lucano. La disobbedienza civile è un'altra cosa
di Alberto Galanti----- 09-10-2021
Sono riluttante a spiegare le mie convinzioni sul caso Lucano e su chi lo ha, per ignoranza o fanatismo, spinto a reiterare le gravi irregolarità che una sentenza (suicida) ha ora sanzionato. Distinguere e premettere sono operazioni indispensabili e noiose, e odio gli interventi 'cerchiobottisti'.
Ma grazie a Gian Domenico Caiazza...
Calamandrei_in_difesa_di_Danilo_Dolci.pdf 

[Risorse da valorizzare]  -  A quando, il Nobel ad un immigrato in Italia?
di Carlo Corridoni----- 08-10-2021
Non sempre è possibile interpretare l'imperscrutabile motivazione dei Premi Nobel. Immodestamente, qualche volta ho sospettato perfino che certe attribuzioni potessero essere dovute alle intenzioni presunte nei premiati ...
Ad esempio, perché non, per anni ed anni, fu mai assegnato il Nobel a Nicola Cabibbo, fisico insigne, ma andò invece a scienziati che avevano sviluppato le sue intuizioni? Ed ecco che, come recita ancora la scritta leonardesca nell'Aula di Chimica della Sapienza, 'TRISTO IL DISCEPOLO CHE NON SUPERA LO SUO MAGISTRO', èccoci tutti risarciti col premio a Giorgio Pa ... (leggi tutto)

[Opinioni a confronto]  -  La Giustizia oracolare.
di Carlo Corridoni----- 03-10-2021
Cari Iscritti a Parlare.
A due-tre giorni dalla sentenza di primo grado contro Mimmo Lucano, come era prevedibile, cominciano a formarsi le immancabili fazioni degli innocentisti e dei colpevolisti, tutte, però, almeno in questo caso, temperate come non mai da ragionevoli argomentazioni.
Da parte dei magistrati, si sostiene che i capi d'imputazione sono ineccepibilmente moltissimi e che le relative azioni criminose sarebbero state condotte in modo sia continuativo sia associativo, con aggravamento della condotta di chi le avrebbe commesse.
Anche la Procur ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Disuguaglianze sociali
di Rosy Ciardullo----- 02-10-2021
Il nostro Paese, da una parte è avvolto in un’aurea ottimistica per i risultati economici raggiunti e dall’altra sembra in caduta in un pozzo senza fondo di problemi irrisolti. Che funestano i buoni esiti per il numero elevato di morti sul lavoro e per le disuguaglianze in ascesa.
Il Ministro del Tesoro, Daniele Franco, ha fornito, qualche giorno fa, con la Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (NADEF), gli incredibili dati di tipo cinese dell’economia del Paese. Il PIL quest’anno crescerà fino al 6% (dal 4,5% di primavera 2021), la riduzione del deficit è in calo dall’11,8 ... (leggi tutto)

[Opinioni a confronto]  -  Un Mimmo Lucano, lo votereste domenica?
di Carlo Corridoni----- 01-10-2021
Cari Iscritti a Parlare, non possiamo parlare della feroce sentenza contro Mimmo Lucano perché bisogna attenderne la pubblicazione delle motivazioni, e qui giustifico il mio giudizio di ferocia solo perché la pena inflitta è quasi il doppio di quella richiesta del Pubblico Ministero.
D'altra parte, nell'imminenza delle elezioni comunali in tante città, tutte in qualche modo Capitali nella Repubblica, non possiamo non parlare della sicurezza, sia 'delle' sindacature sia 'dalle' sindacature, di cui i cittadini e le massime cariche amministrative delle città devono fruire.
A poch ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Elogio del cinghiale.
di Carlo Corridoni----- 30-09-2021
Il cinghiale, di per sé, può rendere più pericoloso un territorio ma non costituisce un elemento di degrado.
Almeno di degrado ambientale-naturale.
Infatti, se il cinghiale prolifera nelle zone stanziali, vuol dire che vi trova condizioni di vita favorevoli alla sua specie. Se poi deborda ed emigra nei territori più antropizzati, significa che - malgrado tutto - li trova attraenti e ancora vivibili.
Sicché la presenza di cinghiali nelle nostre città, seppure favorita dal degrado civile e politico dell'organizzazione dei servizi, costituisce un indicatore di sanità biologica dell'amb ... (leggi tutto)

[Opinioni a confronto]  -  Aborto. Un ricordo latino-americano
di Mara Gasbarrone----- 24-09-2021
Buona ultima, mi aggiungo alla conversazione. Lungo viaggio in Brasile nel 2004. Vicino San Paolo, visitiamo una comunità 'marginale', una ex-favela, animata da uno dei fratelli Boff (non Leonardo, quello più illustre, coautore della Laudato sì). Si fa tanta formazione, in questa comunità, professionale e civica, con ottimi risultati.
Oso chiedergli se - visto che le famiglie erano tanto numerose, perché si facevano tanti bambini - non avevano pensato di fare anche una formazione per dare alle persone maggiori margini di autodeterminazione nella propria vita, dando loro informazioni sui metod ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Quel mercoledì di tanti anni fa ...
di Stefano Minghetti----- 08-09-2021
Alle 19 e 45 di quel mercoledì 8 settembre 1943 il maresciallo Badoglio annunciava alla radio, con quella sua voce ruvida da militare, che era stato firmato l’armistizio tra le forze alleate e le forze italiane.

Si tratta senza dubbio della pagina più amara della storia dell’Italia moderna, che pure di pagine amare ne contiene diverse. Non per la disfatta militare in sé (avevamo tutto il diritto di arrenderci), ma per il modo in cui vi si giunse e per le conseguenze che produsse sia all’interno del paese (occupazione da parte dell’esercito tedesco e guerra civile tra gli italiani) sia all’e ... (leggi tutto)

[Ricorrenze]  -  La guerra continua ...
di Carlo Corridoni----- 08-09-2021
La Guerra continua!
Figuratevi di essere nel 1943, e ditemi se l'annuncio di un Armistizio potrebbe mai essere meno chiaro di così!
Eppure, gli estensori del documento, consci di non governare gli eventi ma certi di tale previsione, impossibilitati a dire guerra di chi contro chi altro - Mussolini era ancora prigioniero (del Re) e la Repubblica Sociale Italiana non esisteva ancora - per prudenza e sincero senso di irresponsabilità, dissero proprio così: ''La Guerra continua''.
Il tempo non passa invano.
Molto meno equivocamente, si concludeva pochi giorni fa una non gu ... (leggi tutto)

Tutti gli interventi precedenti sono stati archiviati. L'elenco completo con Data, Area di classificazione, Autore, Titolo dell'intervento, è visibile cliccando la voce di menu Interventi o, qui a lato, su ARCHIVIO. Un click su Autore o un click su Area consentono di ottenere un elenco di interventi selezionati per autore o per area. Cliccando sul Titolo sarà possibile leggere il corrispondente intervento. Una selezione di interventi per Parola chiave è possibile utilizzando il motore interno di ricerca, che sta nell'homepage (a fianco al banner dell'associazione).


04-12-2021
È MARIO DRAGHI
ma il suo mistero è chiuso in sé

Io sono molto scettico
sulle parole vuote:
vi pare che sia tecnico
chi firma ... banconote?

(raccolta completa)



Un museo storico. Cultura e spettacolo, memoria e arte. Adulto e bambino
26-09-2021
Va bene, mi lancio e sfido i miei 5 lettori (se Manzoni ne preventivava per il suo romanzo 25, non posso che aspirare a 5… bene che vada… 6 lettori) a dire se conoscono l’esistenza di un Museo storico che si chiama “Piana delle orme” – località Borgo Faiti, agro pontino, fra Anzio e Terracina/Circeo. Un museo, che dico? Una specie di villaggio che ti affonda e ti immerge nella memoria. Da_ (leggi tutto)

(raccolta completa)


La Roma del Piacere
23-09-2021

'L'anno moriva, assai dolcemente. Il sole di San Silvestro spandeva non so che tepor velato, mollissimo, aureo, quasi primaverile, nel ciel di Roma. Tutte le vie erano popolose come nelle domeniche di maggio. Su la Piazza Barberini, su la Piazza di Spagna una moltitudine di vetture passava in corsa traversando; e dalle due piazze il romorìo confuso e continuo, salendo alla Trinità de' Monti, alla via Sistina, giungeva fin nelle stanze del palazzo Zuccari, attenuato'.

Con queste parole iniz _ (leggi tutto)

(raccolta completa)


Martedì 27 Nov 2021
08.30-19.30
Galleria Nazionale
d'Arte moderna
Ingresso accessibile Via Gramsci 71
Roma
Vanni Scheiwiller e l'arte da Wildt a Melotti
Fino al 19 gen 2022. Da martedì alla domenica: 8.30 – 19.30. Lunedì chiuso
Vanni-Scheiwiller-da-Wildt-a-Melotti.pdf

Martedì 27 Nov 2021
09.00-19.00
Centrale Montemartini
Via Ostiense, 106
Roma
Colori dei Romani. I mosaici dalle Collezioni Capitoline
Un significativo spaccato della società romana in un ampio periodo compreso tra il I secolo a.C. e il IV d.C.Fino al 15 giu 2022. Chiuso il lunedì

Sabato 27 Nov 2021
09.30-19.30
Palazzo dei Conservatori
Sala della Lupa
e dei Fasti antichi
Piazza del Campidoglio 1
Roma
L'eredità di Cesare e la conquista del tempo
Gli Straordinari calendari incisi nel marmo, narrano la storia di Roma. Fino al 31 dic 2021.

Sabato 27 Nov 2021
09.30-19.30
Musei Capitolini
Villa Caffarelli
Via Francesco Crispi
Roma
I marmi Torlonia. Collezionare capolavori
Fino al 9 gen 2022

Sabato 27 Nov 2021
10.00-16.00
Museo Pietro Canonica
Villa Borghese
Roma
Dante nelle sculture di Pietro Canonica
Fino al 27 feb 2022. Chiuso il lunedì

Martedì 27 Nov 2021
10.00-18.00
Galleria Corsini
via della Lungara 10
Roma
Una rivoluzione silenziosa.
Plautilla Bricci
pittrice e architettrice
Fino al 19 aprile 2022.

Sabato 27 Nov 2021
10.00-18.00
Palazzo Barberini
Via delle 4 fontane, 13
Roma
Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta
Violenza e seduzione nella pittura tra Cinquecento e Seicento.
Fino al 27 mar 2022. Chiuso il lunedì

Martedì 27 Nov 2021
10.00-20.00
Palazzo delle Esposizioni
Ingresso da Via Milano, 13
Roma
Tre stazioni per arte e scienza: Ti con zero, Incertezza, La scienza di Roma
Fino al 27 febbraio 2022. Venerdì e sabato 10.00-22.30. Lunedì chiuso.

Martedì 27 Nov 2021
10.00-20.00
Palazzo Braschi
Museo di Roma
Piazza San Pantaleo, 10
Piazza Navona, 2
Roma
Klimt. La Secessione
e l'Italia
Fino al 27 marzo 2022. Dal lunedì al venerdì ore 10.00-20.00, sabato e domenica ore 10.00-22.00

Martedì 27 Nov 2021
10.00-20.00
Scuderie del Quirinale
Via XXIV Maggio 16
Roma
INFERNO
di Jean Clair
Fino al 9 gen 2022 - Chiusa il 29 e 30 ott. - Dal 1 nov. weekend con prenotazione obbligatoria

Martedì 27 Nov 2021
10.00-21.00
Chiostro del Bramante
Via della Pace
Roma
All About Bansky
Fino al 9 gen 22 tutti i giorni dalle 10 alle 21. Il sabato e la domenica è obbligatorio l'acquisto del biglietto online

Martedì 27 Nov 2021
10.30
Galleria Nazionale
d'Arte Moderna
Viale delle Belle Arti, 131
Roma
Omaggio a Gianni Rodari: tutte le volte che Alice Cascherina andò alla Galleria
Evento per bambini per il centenario di Gianni Rodari. Fino al 6 dic 2021.

Martedì 27 Nov 2021
11.00-19-00
MAXXI.
Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4A / 8
Roma
Sebastião Salgado
Amazônia
martedì a domenica 11-19. sabato e domenica 11-20. Lunedì chiuso. Fino al 13 feb 2022

Martedì 27 Nov 2021
11.00-20.00
Palazzo delle Esposizioni
Via Nazionale
Roma
Toccare la Bellezza
Maria Montessori
e Bruno Munari
Fino al 27 feb 22. Ingresso gratuito da via Milano 13, consentito esclusivamente a soggetti muniti di certificazione Covid19.

Martedì 27 Nov 2021
9.30
Domus Aurea
Via della Domus Aurea
Raffaello
e le grottesche in mostra
Fino al 7 gen 22, dalle 9.30 alle 16.45. Per verificare la disponibilità clicca su 'per saperne di più'

Sabato 4 Dic 2021
10.00-20.00
Roma Convention Center
La Nuvola
Via Asia 40
Roma
Fiera nazionale della piccola e media editoria
Fino all'8 dic 2021.

 



Premi Nobel, anglosfera e altri accidenti
30-11-2021
Può il numero di premi Nobel costituire un indicatore dell’”importanza” relativa di un Paese, della sua posizione nel mondo, del soft power che esercita e di cui dispone, diciamo così? Indubbiamente sì, con tutte le approssimazioni del caso (uso della lingua inglese, sfere d’influenza post-coloniali, geopolitiche ecc. ecc.). Ho fatto perciò un’esercitazione approssimativa, appoggiandomi all’insostituibile wikipedia, limitandomi ad alcuni paesi e trascurando la divisione per materia (letteratura, pace, chimica, fisica e medicina...
(leggi tutto)

(raccolta completa)



Intervista a Youssef Brahimi
27-01-2021
L'attenzione della nostra associazione alla salvaguardia dell'ambiente è un fatto. Nel sito abbiamo in menu la rassegna stampa "Ambientiamoci", le registrazioni audiovideo degli eventi organizzati sia in presenza che in video, su sostenibilità, clima, gestione dei rifiuti, gli interventi specifici pubblicati dai soci nello spazio autogestito cogito ergo...digito.
Ho intervistato in questi giorni un professionista dotato di una vasta esperienza nel settore della gestio_ (leggi tutto)








Agosto 2021

Newsletter precedenti
per riceverla clicca e invia