Associazione Iscritti a parlare

    

n. 24070   visite al   23.08.19
23-08-2019 - Infodata - ilsole24ore.com
Italia agli ultimi posti per tasso di abbandono scolastico
23-08-2019 - redazione - quotidiano.net
Johnson a Macron: 'Sono qui per un accordo.'
23-08-2019 - Andrea Bonzi - quotidiano.net
Sondaggi elettorali, prima flessione per la Lega
23-08-2019 - Maurizio Molinari - lastampa.it
Negoziato tra Pd e 5 Stelle grazie alle pressioni di Mattarella
23-08-2019 - redazione - huffingtonpost.it
La versione di Renzi sulla trattativa con M5s
[Politica interna]  -  La pesca al grillino
di Alberto Galanti----- 19-08-2019
 
L’unica pesca che mi piace e che ho praticato è la pesca con la canna lunga da punta, la lenza con un solo amo, un galleggiante, l’esca, lunghi silenzi, sguardo fisso al minimo movimento del galleggiante e ai cerchietti concentrici che gli si formano intorno per cogliere l’attimo nel quale la bocca del pesce tocca l’esca. Non mi piacciono le canne da lancio con il mulinello e il campanello che si posizionano, si lasciano da una parte e ti consentono di leggere un libro in attesa di sentire il ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  La lettera del senatore Cociancich a Marco Damilano
di Maria Teresa Iannitto----- 18-08-2019
 
Lettera a Marco Damilano, direttore dell’Espresso.

Egregio Direttore,
Non sono d’accordo con coloro secondo i quali la copertina dell’Espresso è semplice spazzatura o una mascalzonata ispirata da antipatia personale nei confronti di Matteo Renzi. Quando si studierà ciò che è successo in Italia in questi anni e di come sia stato possibile che un gruppo di persone ignoranti e xenofobe, guidato da un personaggio truce, forte coi deboli e debole coi forti, sia riuscito a prendere il potere e ave ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Non ci posso credere
di Alberto Galanti----- 17-08-2019
 
L’intervista di Salvatore Merlo a Carlo Calenda, che Il Foglio ha pubblicato stamattina, contiene un’affermazione per me sconcertante:

“Se la Direzione del PD darà al segretario Zingaretti il mandato di verificare l’ipotesi di un accordo con i 5 Stelle, questo vorrà dire che il PD avrà definitivamente abdicato alla rappresentanza del mondo liberal democratico. Io questa cosa non la accetterò. Sarà a quel punto inevitabile lavorare a una nuova forza politica che rapp ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Eventi lontani
di Carlo Corridoni----- 17-08-2019
 
Sento alla radio da Giovanni Prodi, omonimo del compianto matematico fratello di Romano Prodi, che ai primi d'agosto un'onda gravitazionale avrebbe segnalato un evento cosmico, avvenuto a settecento ottanta milioni d'anni luce da qui. Si tratterebbe della prima osservazione della collisione d'un buco (quasi) nero con una stella di neutroni.
Formidabili, questi Prodi! Sono in grado di avanzare congetture su eventi dei quali nessuno si accorgerebbe.
Ci sarebbe da chiedere a qualcuno di loro - c ... (leggi tutto)

[Poesia e prosa]  -  Questioni di metodo
di Carlo Corridoni----- 14-08-2019
 
Se apparire vuoi bonario
usa bene l'ottonario
scegli poi rime baciate
non parole a schioppettate.
Sembrerà che non sei serio,
preda, forse, d'un delirio
che capire non ti fa
questa estrema gravità.
Però l'ira e, peggio, l'odio
scenderanno giù dal podio
per infine sol sperare:
cominciamo a ragionare.

... (visualizza tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Comprendere per andare oltre...
di Raffaella Grasso----- 14-08-2019
 
L’accorata lucidità e la passione politica, quel ricercato equilibrio tra mente e cuore che si riassume in un maturo approccio antropologico, hanno informato di sé le considerazioni espresse da Carlo Mari.
Sono state di fatto enucleate le precondizioni dell’agire politico – perché di questo si avverte l’esigenza e l’urgenza – per invertire la rotta dell’improvvisazione, del pressapochismo, di agende miopi ed emergenziali, di soluzioni facili per raccattare voti contro la condivisione, l’assun ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Che ferragosto.... caldo
di Carlo Mari----- 13-08-2019
 
Citando e parafrasando due famosi aforismi di Ennio Flaiano.
Dirò poche cose, ma confuse.
La situazione è grave, ma non è seria.

Ebbene sì, lo dichiaro schiettamente: ho le idee confusissime, non so a quale linea, a quali soggetti politici e a quali dirigenti politici nazionali guardare. Sono preoccupato e sono ….. incavolato.
Mi sto sciogliendo come i ghiacci polari? Indubbiamente, ma la cosa non sarebbe grave se riguardasse solo me. E’ lo scenario italiano che si sta sciogliendo.
E que ... (leggi tutto)

[Poesia e prosa]  -  Morale
di Carlo Corridoni----- 13-08-2019
 
Manda il Vice tutto a monte
perché il posto vuol di Conte?
Così pare. A meno che
qualcos'altro su non c'è:
Impedir che si conosca
cos'avvenne laggiù a Mosca?
Per esempio, è naturale,
ma conferma la morale:
Chi dirige - ognun lo dice -
controllar deve il suo Vice
e non dare troppo spago
a chi d'impiccarlo è vago. ... (visualizza tutto)

[Poesia e prosa]  -  Attenzione
di Carlo Corridoni----- 12-08-2019
 
Sulla spiaggia non son rari
certi effetti secondari,
quando per la tintarella
qualcun cuoce le cervella.
Trattenuto dal bagnino
sbraita dal materassino:
'Dello Stato sono il perno,
e nessun mi terrà fermo!'
Se bastava una secchiata,
presto, d'acqua ben gelata,
or ciascun stia bene attento:
freme tutto il Parlamento. ... (visualizza tutto)

[Politica interna]  -  A mali estremi estremi rimedi
di Alberto Galanti----- 10-08-2019
 
Confesso che provo vergogna quando vedo Luigi Di Maio, una persona assolutamente inadeguata per livello culturale, esperienza professionale, intelligenza nelle sue molteplici componenti, mancanza di senso dello Stato e insofferenza allo Stato di Diritto, ricoprire contemporaneamente i ruoli di vicepresidente del Consiglio, ministro del Lavoro e ministro dello Sviluppo economico nel Governo Italiano. Mi vergogno come cittadino avente diritto al voto, come ex docente, come iscritto alla FIOM e ... (leggi tutto)

[Poesia e prosa]  -  POVESIA
di Carlo Corridoni----- 09-08-2019
 
Sono tante le persone
ora sotto l'ombrellone,
altri vanno su in montagna,
io mi giro la campagna:
tutti cercano un buon posto
per passare Ferragosto.
Matteo solo ha il punto fermo
di restar solo al governo
e di prendersi il sollazzo
di pranzare nel Palazzo,
ma s'è fatto male i conti:
a tornar siam tutti pronti!
... (visualizza tutto)

[Messaggi]  -  Arrivederci Peppino
di Stefano Minghetti----- 08-08-2019
 
Caro Peppino,

ci teniamo a ricordarti come quel gran signore che eri, dotato di senso dell'umorismo e di autoironia, segni di grande intelligenza. Ci mancherai.
Clara e Stefano

... (visualizza tutto)

[Messaggi]  -  UN SALUTO AD UN AMICO
di Maria Tebano----- 02-08-2019
 
Prima di addormentarmi voglio salutare l'amico Peppino che oggi ci ha lasciato.Venerdì scorso siamo venuti da te con i video che abbiamo registrato per starti vicino. Ci lasci il ricordo della tua amicizia,la passione politica,l'amore per la tua famiglia.Addio Peppino sono sicura che lassù qualcuno veglierà sui tuoi cari. ... (visualizza tutto)

[Scuola]  -  SUL VANVERISMO PEDAGOGICO-Un importante rassegna critica
di Maria Teresa Iannitto----- 29-07-2019
 
E' stato pubblicato oggi sul sito online della Rivista Educazioneaperta un interessante ed esauriente articolo di Paolo Fasce, che passa in rassegna il recente dibattito sulla scuola. Ne consiglio vivamente la lettura per sgomberare il campo, o almeno provare a farlo, da tutte le chiacchiere a vanvera che circolano per la maggiore
... (visualizza tutto)

[Politica interna]  -  Dilemma
di Carlo Corridoni----- 21-07-2019
 
Non bisogna farsi illusioni: nuove elezioni politiche a breve potrebbero consegnare il governo alla destra più esplicita dell'epoca repubblicana.
Le strutture democratiche del Paese, visto anche il contesto in cui agiamo, reggerebbero - forse - anche a questa rischiosa eventualità, ma c'è da chiedersi perché e come affrontare il prevedibile pericolo, per il bene di chi e, soprattutto, per quale prospettiva martirologica della sinistra.
Ma non credo che, così formulato, questo sia un problema d ... (leggi tutto)

[Politica interna]  -  Riempiamo di contenuti gli aggettivi qualificativi del nulla
di Alberto Galanti----- 14-07-2019
 
Stamattina ho pubblicato nel sito i link alle registrazioni video integrali dell’Assemblea nazionale PD a Roma e dell’Assemblea dei Comitati Ritorno al Futuro a Milano che si sono tenute sabato 13 luglio 2019.
Non so quanti hanno avuto il tempo (e la pazienza) di guardarli e ascoltarli per intero. Non voglio fare facili confronti sui contenuti. Voglio limitarmi a segnalare solo due interventi a sostegno dei rispettivi ordini del giorno proposti all’Assemblea nazionale del PD.
Il primo, p ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Il bel Paese si spopola
di Carlo Corridoni----- 09-07-2019
 
Roma smaltisce annualmente milioni di presenze turistiche, e così Venezia, Firenze e altri posti memorabili. L'Italia è sempre più attraente: nelle riviere e nelle isole, dovunque sia praticabile il mordi e fuggi sacro o profano, arrivano da tutto il mondo. Poi, però, tutti se ne vanno e risalgono presto quelle strade che avevano prima entusiasticamente disceso.
In Italia non vengono ben accolti solo quelli che resterebbero, per lavorare - beninteso - per mettere su famiglia e vivere una vita ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Siamo 55 milioni, e finalmente ce ne siamo accorti
di Mara Gasbarrone----- 04-07-2019
 
Qualche mese fa, in quasi solitudine, avevamo scritto che eravamo 55 milioni, e non 60, come ripeteva il ministro dell’interno, e non solo lui. Ieri lo ha scritto anche l’Istat, non certo per la prima volta, ma finalmente “apertis verbis”, con la dovuta chiarezza.

“La perdita di cittadini italiani (residenti in Italia) in quattro anni è pari alla scomparsa di una città grande come Palermo (-677 mila). Si consideri, inoltre, che negli ultimi quattro anni i nuovi cittadini per acquisizione del ... (leggi tutto)

[Risorse da valorizzare]  -  Il nostro primo crowdfunding
di Lucia Fattori----- 02-07-2019
 
La nostra socia co-fondatrice Maria Luisa Leoni ha messo la sua lunga esperienza di crowdfunding, maturata in particolare con la Croce Rossa Italiana, al servizio di 'Iscritti a parlare'. La cena del 1° luglio 2019, a cui hanno aderito 31 persone, è stata per la nostra associazione non soltanto la prima esperienza di riunione conviviale ma anche di finanziamento collettivo.
Il ricavato, 130 € già versati nel nostro conto bancario come attesta la ricevuta allegata, è stato tale da consentire la ... (leggi tutto)
Versamento_Sottoscrizione_Cena_1_luglio_2019.pdf 

[Giustizia]  -  'A legge ca ffà chiagnere
di Carlo Corridoni----- 02-07-2019
 
Pare che Filumena Marturano conoscesse solo due tipi di legge: chella che ffà chiagnere e chella che ffà rirere.
Io direi che ci sarebbe da piangere qualora la giustizia facesse ridere.
Qualche giorno fa un alto rappresentante dell'ordine dei medici avvertiva dal TG3 che l'accumularsi di rifiuti putrescenti per strada, col gran caldo di questi giorni, potrebbe favorire a Roma la crescita di batteri patogeni e quindi innescare un'emergenza sanitaria.
Pare che un altro alto rappresentante, sta ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  La Terra oggi è più verde di 20 anni fa, grazie a Cina e India
di Alberto Galanti----- 01-07-2019
 
Checché se ne dica la rassegna stampa di questo sito può essere una risorsa utile.
Stamattina ci ho trovato un articolo in lingua inglese, che non avevo inserito io e che considero il meglio dell'offerta quotidiana (e non solo).
Avendo letto il libro di Umberto Eco 'Dire quasi la stessa cosa. Esperienze di traduzione' Bompiani 2003, ho deciso di esasperare quel quasi. Mi sono, come si dice, 'allargato'. Tuttavia la libera traduzione che ne offro non mi sembra che stravolga l'originale scritto ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  Nessuno nasce imparato.
di Carlo Corridoni----- 24-06-2019
 
Cari iscritti a parlare, se questa sera non avete assistito al seminario del Prof. Antonello Pasini, avete perso un'occasione. Se nonostante il caldo foste venuti, avreste ricevuto una sintesi dello stato pericolante in cui si trova il pianeta in fatto di clima, delle inerenti prospettive economiche-sociali e della complessità delle relative azioni politiche.
Avreste pure avuto la dimostrazione di quanto i metodi di studio si siano affinati, a cinquant'anni dal best seller I limiti dello svilu ... (leggi tutto)

[Consider. telegrafica]  -  meglio astenersi dalla TV
di Carlo Corridoni----- 19-06-2019
 
La televisione è importante. C'è poco da schernirsi dietro agli atteggiamenti elitari e snobistici che la rifiutano: la TV è il più importante presidio di tutte le declinazioni culturali, nazional popolari, populiste, politiche, politicanti eccetera.
Ieri, però, vedo in terza rete RAI Bianca Berlinguer fu Enrico quasi parteggiare per il direttore della Pravda italica che chiede conto a Carlo Calenda del disastro a sinistra. Giro sulla Sette e vedo il direttore del foglio di famiglia dei Berlus ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  CONSIDERAZIONI SULL'AMBIENTE
di Maria Tebano----- 19-06-2019
 
Sono la classica ambientalista di sinistra che fa la raccolta differenziata e sta attenta a chiudere l'acqua quando si insapona i capelli,per fortuna questo non placa la mia coscienza. Sono cresciuta e ho lavorato a Taranto ,una delle città più inquinate d'Italia , tanto è che nel 2012 l'Ilva è stata messa sotto sequestro e nel 2015 in amministrazione straordinaria. Cosa ha fatto lo Stato per l'ambiente dal 2012 al 2018 quando l'azienda è stata acquistata da un privato? ben poco visto che l'inqu ... (leggi tutto)

[Scuola]  -  Esame di Stato conclusivo dell'Istruzione secondaria superiore
di Carlo Corridoni----- 17-06-2019
 
Oggi, per moltissimi nostri giovani, giunge il gran giorno: il termine del percorso scolastico che ne conclude l'obbligo. L'obbligo si può assolvere anche in modi diversi ma questo tipo, svolgendosi tutto all'interno della scuola, più scolastico di così non si può.
Un tempo era indicato come esame di maturità, o Maturità senz'altro, ma sia per sancirne il significato di cittadinanza, sia per tener conto che oggi la maturità dell'individuo tende ad essere conseguita sempre più tardi, dal tempo ... (leggi tutto)

[Economia]  -  Ma Savona è un economista? La destra non è radicata nella realtà, questo è il problema
di Rosy Ciardullo----- 17-06-2019
 
E' impossibile sentire, in ambito economico, più sciocchezze di quelle dette da Paolo Savona. E' oltre il comune sentire e il buon senso, e sicuramente per dire queste cose non c'era bisogno che si laureasse. Anzi non so come ha fatto a laurearsi. Nei libri di economia, la prima cosa che si impara è che quando si propongono dei provvedimenti si deve prima trovare una fonte certa di finanziamento. Savona non mi sembra preoccupato di questo. Anzi parla del debito italiano come se non fosse il no ... (leggi tutto)

[Ambiente]  -  Sulla tolda del Titanic?
di Mara Gasbarrone----- 16-06-2019
 
Di clima non so quasi niente, come la maggior parte di noi. Salvo sapere che stiamo allegramente precipitando verso la sesta estinzione di massa, non del tutto inconsapevoli, ma certamente disorientati e impotenti. Unica consolazione, la nostra generazione non ci sarà più, saranno figli e nipoti a doversela vedere. Un concentrato di sentimenti negativi: sfiducia, passività, irresponsabilità. Se non si può fare niente, meglio ballare sulla tolda del Titanic, dopotutto è una scelta che ha una sua ... (leggi tutto)

[Ne vogliamo parlare?]  -  Proposte emerse dalla discussione sul sito
di Raffaella Grasso----- 14-06-2019
 
Allego un prospetto in cui vengono riepilogate alcune proposte dei soci, emerse dal confronto di lunedì scorso, relativamente alla possibile implementazione del nostro sito.
Tale schema non ha la pretesa di essere esaustivo e completo, né di corrispondere a personali aspettative.
Rappresenta solo un contributo per la discussione di lunedì prossimo, alla quale non potrò partecipare.

Un caro saluto, Raffaella ... (visualizza tutto)
Sitoassociazione.doc 

[Ambiente]  -  Metti che in Brasile una farfalla batta le ali.
di Carlo Corridoni----- 12-06-2019
 
Ormai ci aspettiamo che, anche a seguito di quell'impercettibile battito d'ali, un tifone possa partire dal Mar del Giappone a scatenare l'iradiddio dall'altra parte del globo terraqueo. Alla faccia dei terrapiattisti!
Da anni associamo l'infinita catena causale fra quel battito d'ali e il tifone alla complessità dei fenomeni naturali, che quasi mai sono del tutto noti e prevedibili, sicché qualche anello di quella catena potrebbe pure essere casuale.
Quell'immagine poetica sembra inoltre fat ... (leggi tutto)

Tutti gli interventi precedenti sono stati archiviati. L'elenco completo con Data, Area di classificazione, Autore, Titolo dell'intervento, è visibile cliccando la voce di menu Interventi o, qui a lato, su ARCHIVIO. Un click su Autore o un click su Area consentono di ottenere un elenco di interventi selezionati per autore o per area. Cliccando sul Titolo sarà possibile leggere il corrispondente intervento. Una selezione di interventi per Parola chiave è possibile utilizzando il motore interno di ricerca, che sta nell'homepage (a fianco al banner dell'associazione).


Programma:
Venerdì 23 agosto Gli insospettabili - Herman J. Mankiewicz - 1972, 138'

Sabato 24 agosto Frank Costello faccia d'angelo - Jean-Pierre Melville - 1967, 106'

Domenica 25 agosto Vogliamo Vivere! - Ernst Lubitsch - 1942, 99'

Lunedì 26 agosto Gloria - Una notte d' estate - John Cassavetes - 1980, 120'

Mercoledì 28 agosto L'orologiaio di Saint-Paul - Bertrand Tavernier - 1974, 105'

Giovedì 29 agosto Mr Klein - Joseph Losey - 1976, 135'

Venerdì 30 agosto Non torno a casa stasera - Francis Ford Coppola - 1969, 100'

Sabato 31 agosto Chi sta bussando alla mia porta - Martin Scorsese - 1967, 90'

Modalità di partecipazione:
Biglietto Unico 7 Euro
Il biglietto dà diritto alla proiezione e a un calice di vino.


Sabato 24 Ago 2019 ore 21.00
Trastevere
Piazza Giuseppe Gioachino Belli
Visita guidata alla
Trastevere medioevale
Appuntamento sotto la statua del poeta. 10 euro

Domenica 18 Ago 2019 ore 18.30
Museo di Castel Sant'Angelo
Lungotevere Sant'Angelo, 50
Roma
L'anatra, la morte, il tulipano
I bambini e Art City 2019. Ingresso gratuito per i bambini

Mercoledì 14 Ago 2019 ore 21.30
Letture d'Estate
Piazza Adriana
Roma
Traindeville
in concerto
Accesso gratuito

Mercoledì 31 Lug 2019 ore 19.00
Istituto Coreano
di Cultura
Via Nomentana, 12
Roma
Concerto
'Sarang è amore'
Poesia e musica. Ingresso gratuito

Martedì 30 Lug 2019 ore 21.45
Gianicolo in musica
Piazzale Giuseppe Garibaldi
Roma
Concerto Italia
Omaggio al grande cinema italiano. Ingresso gratuito

Domenica 28 Lug 2019 ore 21.30
Galleria commerciale
Porte di Roma
Via Alberto Lionello 201
Roma
Antonio Sorgentone
in concerto
accesso gratuito fino ad esaurimento posti

Venerdì 26 Lug 2019 ore 10.00
Centro commerciale
RomaEst
Via Collatina
Roma
La 'Ri-Forma dell'Arte'
Mostra delle opere realizzate con materiali di scarto dell'artista
Jane Perkins

T E A T R O

Carlo Goldoni
Una delle ultime sere di carnovale

Regia di Luigi Squarzina
con Lucilla Morlacchi, Eros Pagni,
Lina Volonghi, Omero Antoniutti

Una delle ultime sere di carnovale è una commedia in prosa in tre atti di Carlo Goldoni del 1761, messa in scena la prima volta il 16 febbraio 1762, al teatro San Luca di Venezia, a coronamento della stagione teatrale che aveva visto il trionfo de Le baruffe chiozzotte e de I rusteghi.

L'autore stesso la definì nella prefazione per l'edizione a stampa come una commedia d'allegoria che ha bisogno di una spiegazione: Domenica, la figlia di Zamaria, rappresenta la Commedia Riformata, mentre madame Gatteau, la nuova moglie di Zamaria che aveva insidiato Anzoletto sperando di averlo tutto per sé, è il simbolo della Comédie Italienne. All'interno dell'opera, assume una particolare valenza la discussione tra madame Gatteau e Anzoletto in merito alla lingua da adoperare: l'una (alla quale viene sovente richiesto di usare l'italiano) parla un giocoso italo-francese, l'altro il dialetto veneziano sconfinante nell'italiano.

La scena si svolge a Venezia. Nella casa-laboratorio del commerciante di stoffe Zamaria, la cui giovane figlia Domenica è innamorata del disegnatore di stoffe Anzoleto, si festeggia la fine del Carnevale: si chiacchiera, si gioca al gioco di carte meneghella, si balla, si cena. Ma quando Anzoletto comunica che partirà per la Moscovia (Se vol provar, se una man italiana, dessegnando sul fatto, sul gusto dei moscoviti, possa formar un misto, capace de piàser ale do nazion) con madame Gatteau, anziana ricamatrice francese innamoratasi di lui, si scatena la gelosia di Domenica e monta una maretta ..

Liberamente tratto da wikipedia

Carlo Goldoni (Venezia, 25 febbraio 1707 - Parigi, 6 febbraio 1793) è stato un commediografo, scrittore, librettista e avvocato italiano, cittadino della Repubblica di Venezia. È considerato uno dei padri della commedia moderna e deve parte della sua fama anche alle opere in lingua veneta.
Dati i grandi risultati artistici ottenuti in patria con commedie in italiano e in veneziano, nel 1761 Goldoni fu invitato a recarsi a Parigi per occuparsi della Comédie Italienne.
Giunto a Parigi nel 1762, Goldoni dovette subito affrontare varie difficoltà a causa dello scarso spazio concesso alla Commedia Italiana e per le richieste del pubblico francese, che identificava il teatro italiano con quella commedia dell'arte da cui Goldoni si era tanto allontanato. Goldoni fu costretto a riprendere la battaglia per la riforma del Teatro. La sua produzione era destinata alle scene parigine e a quelle veneziane.
Goldoni insegnò l'italiano alle figlie del re di Francia Luigi XV a Versailles e nel 1769 ebbe una pensione di corte. Tra il 1771 e il '72 scrive due opere, Le bourru bienfaisant e L'avare fastueux, in occasione del recente matrimonio tra il Delfino, futuro Luigi XVI, e Maria Antonietta d'Austria. Tra il 1784 e l'87 scrisse in francese la sua autobiografia, Mémoires.
La rivoluzione francese sconvolse la sua vita e, con la soppressione delle pensioni, che gli erano state concesse dal re, morì nella miseria il 6 febbraio 1793, 19 giorni prima di compiere 86 anni. Le sue ossa sono andate disperse. Il giorno dopo la morte, la Convenzione decretava che la pensione gli fosse restituita e che di conseguenza andasse alla moglie vedova.

Liberamente tratto da wikipedia

Luigi Squarzina (Livorno, 18 febbraio 1922 - Roma, 8 ottobre 2010) è stato un drammaturgo e regista teatrale italiano. E' considerato uno dei protagonisti del teatro italiano del '900. Notevole il suo contributo all'inquadramento della Storia del Teatro italiano con Silvio d'Amico. Contribuì alla definizione di regia critica. Rilevante il suo ruolo di pedagogo e docente universitario di "Istituzioni di regia".

Liberamente tratto da wikipedia


T E A T R O
Schede precedenti


Maggio Giugno 2019
Precedenti: Apr - Mar - Feb - Gen

per riceverla cliccare e inviare