Calenda sbaglia a dire che con FDI non c'è il pericolo del fascismo.
di Rodolfo Lichtner---19-08-2022
Calenda sostiene che il pericolo del fascismo non c'è. Purtroppo c'è. Nell'ambito del FDI ci sono quelli che urlavano in Piazza del Popolo, e poi hanno assaltato la Cgil e tentato di assaltare i Palazzi del Governo, per una ripetizione della Marcia su Roma del 1922.
Lo stesso nome del partito richiama l'Italia militarista e nazionalista di prima della Costituzione.
Poi ci sono anche i problemi internazionali che lo stesso Calenda riconosce.
Poi, come sappiamo, il pericolo è aumentato dalla presenza della Lega nazionalista e xenofoba.